FLASH

List/Grid Archivio Tag: Primo Piano

La conferenza stampa con Durante, Leva, Macoretta, Notarangelo, Perriera e Ruta

Ruta lancia l’Ulivo 2.0: cinque punti programmatici da spiegare in dieci piazze molisane. “Il PD siamo noi, non quello che si allea con Rialzati Molise e Alfano”

Ruta lancia l’Ulivo 2.0. Il senatore del Partito Democratico avvia la campagna elettorale, in vista dei prossimi impegni elettorali: le regionali, con uno sguardo anche alle Politiche. Al Caffè Letterario ‘Livre’, insieme al rappresentante di Palazzo Madama, anche il deputato Danilo Leva, Michele Durante, Nicola Macoretta, Vincenzo Notarangelo e Ivan Perriera. Nel pubblico diversi esponenti delle istituzioni regionali e locali.

carabinieri

In casa armi e munizioni illegali, denunciati padre e figlio

Nella notte appena trascorsa, i Carabinieri di Campobasso hanno denunciato due persone, padre e figlio, per detenzione abusiva di armi e munizioni. Effettuata la perquisizione dell’intera abitazione, i militari hanno ritrovato 750 cartucce di fucile, 57 cartucce calibro 22, una canna di fucile non censita e un fucile mai denunciato. Inoltre, all’interno di una cassaforte per armi, sono stati ritrovati anche 4 fucili e 23 cartucce calibro 28 a palla unica.

L'Italia Under 17 femminile

Torneo internazionale di calcio a 5, l’Italia inizia con una vittoria contro il Kazakistan. Nell’altra sfida, la Russia batte la Romania

Battesimo migliore per la selezione azzurra non poteva esserci. Le ragazze del ct Menichelli rifilano cinque reti al Kazakistan e convincono il numeroso pubblico presente sugli spalti del Palaunimol in occasione della seconda gara del quadrangolare Uefa.

Roberto Fagnano, campobassano, direttore generale dell'Asl di Teramo

Oncologa sgozzata a Teramo, il campobassano Roberto Fagnano sotto choc: “Straziante, lavorava per salvare la vita degli altri”

L’ennesimo caso di femminicidio. Il medico Ester Pasqualoni, 53 anni, ha trovato la morte nel parcheggio dell’ospedale civile di Sant’Omero, in provincia di Teramo. “Dispiace la perdita di una giovane vita, in un modo peraltro barbaro, mentre si recava al lavoro. È un fatto straziante – il commento di Roberto Fagnano, direttore generale dell’Asl di Teramo – Uccisa una persona che lavorava per salvare le vite degli altri”.

FRANCESCO_ANGELI

Storie di giovani/ Francesco Angeli, presidente Arcigay Roma racconta la sua infanzia in Molise. “Fin dalle elementari vittima di bullismo, nella Capitale una nuova vita”

Nello Stivale non sono rari i casi di persone costrette a subire, a causa della propria natura, giudizi, minacce, commenti poco gradevoli e tanto altro. Le reazioni a queste situazioni possono essere le più diverse. In alcuni casi c’è chi preferisce emigrare nelle grandi città. Luoghi dove essere sconosciuti agli occhi degli altri può rendere forse più semplice affermare il proprio ’io’. Testimone di ciò è il molisano Francesco Angeli, presidente dell’Arcigay di Roma che racconta la sua adolescenza nella piccola regione.

bici

Seneca e il problema della bicicletta con ruote quadrate: gli studenti si confrontano con la seconda prova e lunedì il ritorno sui banchi per la terza

Esami di maturità parte seconda. Dopo il compito di italiano, è l’ora della prova che varia in base all’indirizzo della scuola. Versione di latino per gli studenti del liceo classico, matematica per quelli dello scientifico. Diritto ed economia politica al liceo delle scienze umane, economia aziendale per l’indirizzo Amministrazione, Finanza e Marketing degli istituti tecnici.

maturità-1

Maturità, 2680 studenti molisani alle prese con i testi di Caproni, nuove tecnologie, disastro e ricostruzione

2680 gli studenti molisani che questa mattina, mercoledì 21 giugno, si sono confrontati con la prima prova degli esami di maturità. Il compito di italiano, prova uguale per tutti gli indirizzi scolastici, consiste nello scegliere tra più tracce: analisi del testo, articolo di giornale, saggio breve, tema di argomento storico o di ordine generale.

Simone Sala in un momento di un concerto in Thailandia

Cresce l’attesa per ‘Jazz in Campo Jazz in Galdo’: Tony Esposito si esibirà a San Giovanni in Galdo, Concato a Campodipietra. Sala: “Concerti gratis, programmazione avviata diversi mesi fa”

Torna ‘Jazz in Campo-Jazz in Galdo’, kermesse giunta alla tredicesima edizione, organizzata dal Comune di Campodipietra e dall’Associazione ‘Amici del Morrutto’. Appuntamento il 13 e il 14 luglio a San Giovanni in Galdo; il 19, 20, 21 e 22 a Campodipietra. Per il terzo anno consecutivo, dunque, prosegue il partenariato tra i due confinanti Comuni.

Gli studenti molisani a Bruxelles (foto dal profilo facebook di Aldo Patriciello)

Attentato Bruxelles, studenti molisani chiusi in un ristorante. Tranquillizzata la situazione, ricevuti da Patriciello

Sono stati attimi di terrore quelli vissuti da un gruppo di studenti di Campobasso e Isernia, in viaggio studio a Bruxelles, nella serata di martedì 20 giugno 2017. Nella Capitale belga il fallito attentato alla stazione, con l’uccisione, da parte delle forze dell’ordine, dopo una esplosione, del presunto terrorista: un uomo di poco più di 30 anni.

caldo

Giornate da bollino rosso: arriva l’estate e con sé porterà Caronte. Oltre trenta gradi su tutto il Molise

Domani, mercoledì 21 giugno 2017, è il giorno del solstizio d’estate. La nuova stagione porterà con sé subito il gran caldo. Su Campobasso tra venerdì 23 e venerdì 30 giugno giornate da bollino rosso. Giorni in cui si passerà dagli oltre 20° C della mattina e della sera ai 32-33° C delle ore centrali della giornata.

Il sindaco Battista tra gli assessori Ramundo, De Bernardo, Rubino, de Capoa e Colagiovanni

Corpus Domini, Battista più che soddisfatto della settimana più intensa di Campobasso: “Tutto eccellente”. Anche per gli assessori “un riscontro importante”

“Darsi un voto è difficile, per questo motivo preferisco dire che è stato un ottimo Corpus Domini, durante il quale tutto è andato alla grande, nonostante sia stata una festa, per organizzazione, diversa dalle altre. Per certi versi nuova. Sono stati quattro giorni fantastici”. Il sindaco Antonio Battista conclude così l’incontro con la stampa voluto per tracciare un bilancio dei giorni di festa appena trascorsi.

guia_federico_prefetto_cb

Corpus Domini, il Prefetto scrive a istituzioni e cittadini: “Grazie per l’impegno corale che ha animato la festa e su cui conto anche per il futuro”

A poche ore dalla fine della festa più importante della città, è il prefetto di Campobasso, Maria Guia Federico (arrivata nel capoluogo di regione nel mese di febbraio ndr) a voler affidare a una lettera i ringraziamenti verso tutti coloro che hanno permesso lo svolgersi, nella massima tranquillità, degli eventi e le iniziative legate al Corpus Domini 2017.

Alex Britti sul palco di Piazza della Repubblica

La caduta di stile di Britti: rifiuta l’intervista dei giornalisti molisani e la chitarra di un fan. Battista lascia il parterre

La caduta di stile di Alex Britti. Il cantautore romano, chiamato a chiudere i festeggiamenti di Corpus Domini, rifiuta di rilasciare l’intervista ai giornalisti molisani, rinuncia a un regalo di un appassionato di musica della città (una chitarra, ndr) e si chiude nel camper posizionato dietro il palco di Piazza della Repubblica.

corpsu domini

“Solidarietà, solennità e speranza”, Bregantini benedice i Misteri. Ancora una volta si compie il ‘miracolo’ che raduna un’intera comunità attorno alle sue tradizioni

La lunga attesa per il Corpus Domini 2017 è finalmente terminata per lasciare il posto all’orgoglio di prendere parte a una così importante manifestazione. Sono da poco passate le 13 quando i quadri volanti, disposti sotto al Palazzo di Città vengono benedetti dall’arcivescovo di Campobasso-Bojano, Giancarlo Bregantini, che dopo i saluti dal balcone di Palazzo San Giorgio chiede silenzio alla comunità.

misteri_2

I Misteri di Paolo Saverio di Zinno emozionano Campobasso: all’urlo di ‘Scannett allert’ gli Ingegni attraversano la città

Ogni anno un’emozione che si rinnova: la città assiste con gioia ancora una volta alla sfilata degli Ingegni del Di Zinno. Alle 9,45 i quadri volanti sono pronti per uscire dal Museo dei Misteri. La tradizionale sfilata dei Misteri prende il via puntualissima. In strada sono già tantissime le persone presenti e nelle prossime ore si attendono migliaia di presenze nel capoluogo per la festa più amata dai campobassani.

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.