Molise Start Cup 2014, venerdì 26 settembre all’Unimol la cerimonia di premiazione

Innovazione, creatività, idee, giovani, strategie per la competitività, internazionalizzazione, network tra istituzioni, tessuto socio-economico, mondo imprenditoriale: questi gli ingredienti che fanno della Molise Start Cup un evento più che mai attuale. La competizione di business idea, giunta alla sua sesta edizione, è promossa dall’Università degli Studi del Molise in collaborazione con partner istituzionali quali Assessorato al Lavoro della Regione Molise, Italialavoro e Unioncamere Molise.
La Molise Start Cup 2014 si inserisce nell’ambito delle attività previste dal Piano Integrato “Giovani Molise”, Area creazione d’impresa, che rappresenta uno strumento di politiche attive del lavoro. L’obiettivo è sviluppare autoimprenditorialità per generare occupazione giovanile, creativa e innovativa che possa essere motore di sviluppo e di crescita economica e culturale per il territorio molisano.
 La competizione locale 2014 ha ricevuto 31 candidature e, tra queste, solo 12 si sono concretizzate in business plan completi, registrando un incremento di circa il 50% rispetto alle 7 idee finaliste in gara nel 2012 (già in crescita rispetto alle precedenti edizioni).
Venerdì 26 settembre, alle 17, nell’aula 160 posti “Franco Modigliani” del II Edificio Polifunzionale dell’Università degli Studi del Molise, in via F. De Sanctis a Campobasso, si terrà la cerimonia di premiazione della Molise Start Cup 2014 che quest’anno è connessa alle iniziative dedicate alla Notte dei Ricercatori.
Saranno presenti: Gianmaria Palmieri Magnifico Rettore dell’Università degli Studi del Molise, Paolo di Laura Frattura Presidente della Regione Molise, Michele Petraroia Assessore al Lavoro della Regione Molise, Paolo Reboani Presidente e Amministratore Delegato di Italialavoro, Pasqualino Piersimoni Presidente Vicario di Unioncamere Molise, Mauro Natale Presidente Confindustria Molise, Edmondo Falcione Presidente Phlogas, Andrea Ramonda Direttore Mercato Herambiente, Luigi Piccirillo Amministratore Unico Innovation Factory.
La cerimonia di premiazione sarà inoltre l’occasione per ospitare per la prima volta in Molise Colombia Barrosse, Console Generale degli Stati Uniti d’America. Infatti, il Consolato Generale degli Stati Uniti d’America insieme al Consolato Generale Britannico di Milano e UK Trade & Investment, hanno patrocinato l’iniziativa nelle edizioni 2011 e 2014.
 Parteciperà, con un intervento dal titolo “Emozionare con il cibo”, anche Piergiorgio Carozza, Cofondatore della start up Officina Quack. Il giovane startupper molisano porterà la sua esperienza di imprenditore innovativo che risponde concretamente alle esigenze delle imprese interessate ad investire nel design del prodotto e nel food design.
 Negli spazi antistanti l’Aula 160 posti, a partire dalle ore 16.00, i finalisti della competizione incontreranno gli stakeholders e illustreranno le loro idee d’impresa in una poster session.
L’evento proseguirà con la presentazione delle idee dei finalisti della competizione di quest’anno. Ai vincitori della competizione locale saranno assegnati i seguenti premi: 5 mila euro per il primo classificato, 3 mila euro per il secondo classificato, 2.500 euro per il terzo. Sono previsti anche  tre premi speciali erogati da sponsor privati partner dell’Università degli Studi del Molise.

 

comments

Condividi questo articolo

Articoli Recenti

Lascia un commento

Invia
© 2016 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.