FLASH

L’addio commosso del mondo della cultura e della politica a Giorgio Palmieri: “Grande uomo e grande professionista”

LUTTO

È in lutto il mondo della cultura e della politica per la morte di Giorgio Palmieri, professore dell’Unimol, Giorgio Palmieri, direttore della Biblioteca d’Ateneo, colto da un malore sul palco del teatro Savoia.

“L’Università degli Studi del Molise partecipa attonita e commossa l’improvvisa e prematura scomparsa del carissimo Giorgio Palmieri, straordinario professionista e figura di spicco della cultura molisana. 
Alla famiglia ed in particolare alla figlia Giorgia, l’abbraccio più affettuoso di tutta la comunità di UniMol”,  è il messaggio di cordoglio apparso sul sito Unimol.
“Abbiamo perso un grande uomo e un grande professionista: Giorgio Palmieri. Ve lo partecipo con il cuore pieno di tristezza”, le parole commosse del rettore Gianmaria Palmieri.

“Aver conosciuto Giorgio Palmieri, essergli stato accanto in tante circostanze, anche di vita semplice e quotidiana è stata una fortuna assoluta. Un arricchimento continuo, ascoltarlo e prendere appunti nel cuore per provare a fare un po’ nostro il suo immenso sapere. Alla nostra Università ha dato tanto e tanto ha dato al nostro Molise: Giorgio è stato uno studioso di rara eleganza e di preziosa generosità, attento e affascinato anche dai piccoli dettagli che solo i grandi, persone sensibili e intelligenti come lui sanno interpretare come il sale della Storia.  Resterà nei ricordi di tutti noi la sua grandezza umana e culturale.  Alla sua famiglia e alle persone che lo hanno amato e apprezzato il mio abbraccio forte. Giorgio ci manca già”. Il cordoglio espresso dal presidente della Regione Molise, Paolo di Laura Frattura.

comments

Condividi questo articolo

Articoli Recenti

Lascia un commento

Invia
© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.