FLASH

Successo per il concerto del soprano Alessandra Gioia. Il sindaco Di Biase: “In tanti in difficoltà a Bojano, proviamo a dare un aiuto”

assessore perrella sindaco di biaseGrande successo per il concerto del soprano Alessandra Gioia, artista bojanese che calca palcoscenici internazionali ormai da anni. Prima di partire per una nuova tourné, ha voluto regalare ai suoi concittadini un concerto di altissimo valore artistico, accompagnata dal bravo pianista Giorgio Di Nucci.

Ovazione a fine concerto per la performance dei due artisti, in particolare per il soprano Gioia, emozionata a sua volta nel cantare davanti ai concittadini. “Volevo ringraziare pubblicamente tutti coloro che mi hanno dimostrato un affetto e una stima davvero grandi sia nei giorni scorsi che ieri sera venendo al Concerto. Vorrei dire che il Molise esiste e Bojano ha tutta la voglia di esserci in prima fila per testimoniare che, anche se ci sono tante avversità e problemi, ce la si può fare. Ed un modo per ripartire è anche attraverso l’entusiasmo e la partecipazione che sono stati dimostrati in eventi culturali come quello a cui sono stata onorata di partecipare a Palazzo Colagrosso. Ho chiuso il Concerto con l’ Ave Maria di Schubert con una speranza ed una emozione che ho cercato di trattenere. Confesso che non è stato facile. Questa volta stavo per piangere io mentre cantavo. Dentro di me le ho chiesto di proteggerci come una Mamma amorevole sa fare. E con questo concludo e vi dico grazie a tutti e viva Bojano”.

Il sindaco di Bojano, Marco Di Biase, ha salutato i cittadini spiegando quanto sia importante donare: “Lo spirito della manifestazione è quella della solidarietà. Abbiamo cercato di moltiplicare le risorse da destinare a persone che purtroppo hanno difficoltà e che nella città matesina sono tante. Il Comune di Bojano ha destinato un po’ di fondi e, attraverso la collaborazione dei tanti artisti bojanesi che si sono messi a disposizione della collettività, puntiamo all’accrescimento delle risorse grazie anche alla generosità dei tanti cittadini di Bojano. Vorrei fare anche un altro augurio: speriamo che l’anno prossimo eventi di questo spessore possano avere un palcoscenico più importante con l’apertura dell’auditorium in costruzione presso la scuola media.

L’assessore alle Politiche Sociali, Anna Carmen Perrella, ha illustrato nel dettaglio il progetto: Vorremmo comunicare a tutte quelle fasce più deboli un messaggio di positività e di speranza. Con un minimo importo destinato dall’amministrazione comunale stiamo riuscendo a vivacizzare un Natale che, diversamente, sarebbe stato spento, raccogliendo fondi per aiutare le fasce più deboli. Prego tutti di essere generosi per le singole possibilità, anche per il rispetto degli artisti che abbiamo scelto. Ringrazio proprio loro perché hanno aderito all’iniziativa a titolo del tutto gratuito per abbracciare questa causa. Oltre al sostegno alle famiglie in difficoltà, useremo una parte del denaro per una borsa di studio, così da permettere a ragazzi che non ne hanno la possibilità di avvicinarsi all’arte e alla musica.

Il prossimo appuntamento è venerdì 15 nell’antica cattedrale di Bojano dalle 19,30 con l’esibizione della cantautrice bojanese Luciana Patullo, in collaborazione con il Centro Danza Amatuzio, diretto dalla Maestra Marzia Bernardo.

comments

Condividi questo articolo

Articoli Recenti

Lascia un commento

Invia
© 8899 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.