List/Grid Archivio Mensile: maggio 2016

laura bispuri e federico pommier

MoliseCinema varca i confini nazionali: un Festival in Albania. La regista Laura Bispuri a Campobasso con il film ‘Vergine giurata’

Nel progetto di cooperazione internazionale Adrigov, che ha visto la Regione Molise protagonista di iniziative orientate alla solidarietà e al collegamento con l’altra parte dell’Adriatico, anche MoliseCinema sta dando il suo importante contributo in termini culturali. A Campobasso, il direttore artistico Federico Pommier ha infatti annunciato il progetto di esportare il Festival di Casacalenda e il cinema italiano in Albania.

Michele Barone comitato per il no

Referendum costituzionale, da Campobasso l’appello al ‘no’. “Il Governo Renzi vuole solo verticalizzare il potere”

La campagna referendaria sulla riforma costituzionale entra nel vivo del dibattito pubblico. I cittadini italiani, nel prossimo ottobre, saranno chiamati a dare ragione o meno alla nuova Costituzione disegnata dal Governo Renzi. In tale contesto, il Comitato molisano per il ‘No alla Riforma costituzionale’ ha voluto mettere l’accento sugli aspetti più significativi di questo referendum.

neuromed pietracupa vero

La Fondazione Neuromed e il presidente Mario Pietracupa protagonisti su “Vero” di questa settimana con un articolo sul mondo della ricerca scientifica

Il presidente Mario Pietracupa e la Fondazione Neuromed sono i protagonisti del numero di questa settimana di “Vero”. Il periodico a tiratura nazionale, infatti, ha dedicato due pagine, la 106 e la 107, all’ex presidente del Consiglio regionale del Molise e alla struttura che oggi dirige, attraverso un articolo dal titolo “Altro che topi da laboratorio! I ricercatori ora sono vicini alla gente”.

Piero Angela e Simone Sala

Periodo d’oro per il pianista Simone Sala: Arbore lo elogia a Campobasso a Palazzo San Giorgio e durante il concerto, a Roma gira una trasmissione di Piero Angela

Vive un periodo d’oro il pianista bojanese Simone Sala, tornato al pianoforte da un paio di mesi, dopo l’incidente del 30 dicembre 2015. A Campobasso il riconoscimento di Arbore col saluto di quest’ultimo in conferenza stampa e durante il concerto, a Roma una puntata di una trasmissione insieme a Piero Angela.

20160529_130524

Cronache marziane / Parcheggiare nelle cabine telefoniche e scavare tunnel nell’asfalto pur di contrattare alle bancarelle. Il Corpus Domini: una festa popolare e colorata per dire che il Molise esiste

E anche la festa più attesa dal popolo molisano è giunta al termine. Il Corpus Domini, con annessa e suggestiva sfilata dei Misteri, ha lasciato un segno indelebile nel cuore di chi vi ha preso parte con entusiasmo e sentita partecipazione. Migliaia le persone che hanno affollato piazze e strade di Campobasso in questi giorni di pura festa: la festa più importante e rappresentativa di una regione che ce l’ha messa tutta per dimostrare che il Molise esiste.

13310434_1595046767472262_505010657191929064_n

Il concertone di Arbore chiude l’edizione 2016 del Corpus Domini. In migliaia si scatenano e la piazza diventa improvvisamente troppo piccola

È una piazza che balla e si diverte quella che ieri sera domenica 29 maggio, in occasione del concertone che ha chiuso i festeggiamenti del Corpus Domini, ha accolto Renzo Arbore e la sua Orchestra Italiana. Piazza Pepe è gremita, non riesce a contenere tutta la folla accorsa per il cantante foggiano. Dall’alto è uno spettacolo che incanta.

13307506_1737587516499701_4421667253825034104_n

“A Campobasso mi sento come nella mia città”. Arbore accolto a Palazzo San Giorgio. Sul palco di piazza Pepe un omaggio a Fred Bongusto – LE FOTO

Un tributo a Fred Bongusto: a rendere omaggio al cantante campobassano sarà questa sera Renzo Arbore e la sua Orchestra Italiana dal palco di Piazza Pepe, dove è tutto pronto per il concertone. Ad annunciarlo è stato lo stesso artista foggiano che sta portando in giro nel mondo la canzone napoletana, durante la conferenza stampa a Palazzo San Giorgio.

20160529_130138

“I Misteri sono l’identità di Campobasso”. La città gremita in occasione del Corpus Domini 2016

“Paolo Saverio Di Zinno ha dato identità a Campobasso e alla festa del Corpus Domini. Mai come in questo momento il Molise ha bisogno di identità che va recuperata e custodita”. Ha esordito così l’arcivescovo metropolita Giancarlo Bregantini nel discorso che ha preceduto la tradizionale benedizione dei Misteri avvenuta dal balcone di Palazzo San Giorgio, dinanzi a una città gremita che oggi, domenica 29 maggio, ha accolto la sfilata degli Ingegni del Di Zinno.

20160529_094223

La magia si ripete: il “volo di gioia” dei Misteri si innalza nuovamente sul capoluogo. In migliaia per il Corpus Domini

Alle 9.45 gli Ingegni del Di Zinno sono pronti per uscire dal Museo dei Misteri. La tradizionale sfilata dei Misteri prende il via puntualissima. In strada sono già tantissime le persone presenti e nelle prossime ore si attendono migliaia di presenze nel capoluogo per la festa più amata dai campobassani.

trattore incidente ky

Vinchiaturo, tragico incidente nei campi. Muore schiacciato dal trattore il 66enne Pasquale Barone

Non ce l’ha fatta l’agricoltore di 66 anni, Pasquale Barone. Alla guida del suo mezzo agricolo, l’uomo è rimasto schiacciato dopo che il trattore si è ribaltato. Immediatamente soccorso dagli operatori del 118, l’agricoltore è morto qualche ora dopo presso l’ospedale ‘Cardarelli’ di Campobasso

13315432_1593714624272143_3731602222077576353_n

“La città dei Misteri tra borghi e tradizioni”, migliaia di presenze per la promozione dei territori

Migliaia di presenze nella serata inaugurale di giovedì 26 maggio e nel primo giorno effettivo, ieri, venerdì 27. Sta riscuotendo successo e interesse la manifestazione “La città dei Misteri tra borghi e tradizioni”, organizzata dall’assessorato alle Attività Produttive del Comune di Campobasso.

La premiazione del concorso

Un successo la prima edizione del concorso di poesia “Dominick Ferrante”: a Palazzo San Giorgio le premiazioni

Si è tenuta nella sala consiliare del Comune di Campobasso la premiazione del primo concorso di poesia “Dominick Ferrante”. Una mattinata all’insegna della cultura e del ricordo, ma anche un grande momento per leggersi dentro e “per continuare a piantare semi di cultura – come ha detto la mamma di Dominick – nel solco che lui stesso aveva segnato”.

Il senatore Ruta insieme a Trivisonno e Salvatore

Legge ‘Dopo di Noi’, il senatore Ruta presenta la normativa per “favorire il benessere e l’autonomia delle persone con disabilità”

Quale sarà il futuro dei nostri figli quando noi non ci saremo più? Questa è la domanda più frequente che attanaglia tante famiglie, le quali affrontano quotidianamente la disabilità di un figlio o di un parente. Il futuro dei disabili, che con il tempo perdono i proprio genitori, è sempre stato a forte rischio, con l’emarginazione e la povertà che molto spesso accompagna la disabilità nell’età adulta.

palco piazza pepe prefettura

Campobasso in festa: tra musica, cultura e tradizioni la città non dimentica i più piccoli e pensa a come spostarsi senza prendere l’auto. Modifiche agli orari degli autobus la domenica del Corpus Domini

Campobasso è una città in festa. Il capoluogo è diventato teatro si una serie di iniziative e manifestazioni promosse per la festa più sentita dai campobassani. Il cartellone del Corpus Domini è ormai entrato nel vivo. Dopo l’inaugurazione in Piazza della Vittoria e su corso Vittorio Emanuele II de “La città dei Misteri tra borghi e tradizioni e dopo il successo della serata dedicata alle esibizioni di sei band giovanili che hanno fatto arrivare in Piazza Prefettura centinaia di ragazzi, questa sera, venerdì 27 maggio, tocca alla marching band “Funk Off”.

13239138_10206442102440672_1136753116245579090_n

Dai pericoli della strada all’amore verso lo sport. Premiato Tonino Bussone, lo storico allenatore della Polisportiva Molise che ha aiutato tanti giovani a non “perdersi”

È andato a Tonino Bussone il premio U’ spigul e’ Ciccje a’ Santa Marij, la manifestazione organizzata dall’associazione Il Borgo presieduta da Carmine Aurisano. L’evento, inserito nel cartellone del Corpus Domini, si è tenuto ieri sera in Piazzetta Palombo, dove a ritirare l’onorificenza c’era è stato un Bussone particolarmente emozionato.

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.