FLASH

‘Un Natale… coi fiocchi!”, standing ovation al Teatro Savoia per il ventennale degli Ancient Souls, coro gospel and spiritual. Sold out per l’evento di solidarietà e pace ‘Diciamolo con il cuore’

Rita D'Addona e il pubblico del Teatro Savoia

Rita D’Addona e il pubblico del Teatro Savoia

‘Un Natale… coi fiocchi!”: standing ovation al Teatro Savoia per il ventennale degli Ancient Souls, coro gospel and spiritual.

‘Diciamolo con  il Cuore’, il motivo conduttore della serata al Teatro Savoia di Campobasso, che ha visto una performance musicale d’eccezione con la formazione corale e strumentale Ancient Souls di Campobasso  e dell’Epic Music Orchestra, orchestra strumentale di giovani talenti molisani e professionisti della musica. Standing ovation per gli artisti che hanno varcato il palcoscenico del gioiello culturale della città capoluogo e di tutta la provincia, tra questi la calda voce del soul caraibico e reggae della cantante di colore,  Josette Martial, artista di fama internazionale.

La città di Campobasso (e tutto il Molise) ha partecipato attivamente alla serata, che ha avuto l’obiettivo principale di promuovere iniziative di solidarietà rivolte alla salute di genere: prevenzione, cura e informazione sulla malattie cardiovascolari rivolte alla salute femminile.  Durante la serata, infatti, sono stati raccolti fondi per favorire progetti messi in campo dalla “Fondazione il Cuore delle Donne”, che ha già in attivo progetti di screening preventivo, come quello di recente realizzazione al carcere femminile di Benevento.

‘Diciamolo con il cuore’, un messaggio chiaro attraverso le sonorità della musica spiritual ed epica percorrendo le più belle pagine della letteratura musicale del genere proposto in programma, per promuovere Solidarietà e Pace, valori inalienabili che si realizzano attraverso un lento ma costante e delicato processo culturale.

L'orchestra con Di Lecce e Martial

L’orchestra con Di Lecce e Martial

“Con la musica e con questo progetto musicale di insieme, abbiamo voluto offrire – ha affermato Rita D’Addonaun modesto contributo culturale e sociale per questa città e per il nostro Molise, dando valore ai nostri talenti artistici e musicali di alta qualità grazie alla presenza del conservatorio statale di musica ‘L. Perosi’, che ha permesso, e lo fa tuttora, di preparare e formare talenti valorizzando la principale risorsa economica, quella umana. Singolare è stata l’esecuzione dell’Alleluja di Choen con la Zampogna di Alberto Di Lecce. Vivere il palcoscenico del Teatro Savoia è stato terribile per l’imponenza e la responsabilità qualitativa e comunicativa, ma allo stesso tempo ha donato una bellezza straordinaria ed una energia positiva che ha consentito di entrare, da subito, in empatia con il caloroso pubblico cittadino”.

“Il grazie alle Istituzioni – ha proseguito Rita D’Addonache hanno consentito di realizzare l’evento (Regione molise, Comune di Campobasso) e il grazie alle realtà associative come fondazione il ‘Cuore delle Donne’,  Acli Molise, cooperativa ‘Il Geco’, Digital Media. Un insieme di partners, che hanno consentito la partecipazione a tutti gli ambiti sociali. Numerosi anche i giovani che vi hanno aderito e ai quali è stato dedicato in parte lo spettacolo. Il ringraziamento a tutti i coristi di questa realtà aggregante, che da vent’anni seguono con costanza e coltivano il gruppo portando avanti messaggi di pace, libertà e solidarietà”.

Tra i musicisti anche i giornalisti Cimino e Lanese

Tra i musicisti anche i giornalisti Cimino e Lanese

“Infine – chiosa Rita D’Addonaai colleghi strumentisti dell’Epic Music Orchestra, che sin da subito hanno voluto intrecciare voci e suoni sostenendo la forza comunicativa del linguaggio musicale, perché è il linguaggio universale che arriva dritto al cuore. Perché ‘Diciamolo col Cuore” anche attraverso l’imponente successo  sui social  con l’hashtag #diciamoloconilcuore, il grazie va a tutti ma proprio a tutti”.

Con la musica nel cuore per sperimentare e favorire la pace, perché, come ricorda Papa Francesco, «un frutto di giustizia viene seminato nella pace per coloro che fanno opera di pace».

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

Lascia un commento

Invia
© 9682 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.