FLASH

‘Montini’, dopo il 20 gennaio stop ai doppi turni. Il Comune prende in affitto un immobile alla zona industriale per 215mila euro l’anno

montini_cbSoluzione tampone per gli alunni della ‘Montini’, che non torneranno più nell’edificio di via ‘Scarano’, interessato nel mese di novembre scorso dal crollo, in alcune aule, della copertura della controsoffittatura.

Per stringere i tempi e ovviare ai doppi turni il Comune di Campobasso affitterà l’immobile alla zona Industriale, che ha ospitato, in passato, gli uffici dell’assessorato regionale alle Attività Produttive.

A stabilirlo la delibera di Giunta numero 272 del 21 dicembre 2017. Secondo quanto stabilito dal documento sarà la ditta Pizzuto, proprietaria dell’immobile, a svolgere, entro il 20 gennaio 2018, alcuni lavori per adeguare l’edificio all’utilizzo.

Il Comune, da parte sua, pagherà un canone annuo onnicomprensivo di 215mila euro, suddiviso in rate trimestrali anticipate, esclusa la prima rata che sarà, invece, versata dal Comune solo nel momento della consegna dell’immobile.

La scelta deriva dal bando esplorativo emanato per reperire strutture idonee. Cinque erano state, infatti, le proposte arrivate a seguito dell’avviso. Tra queste, la Commissione nominata per la scelta aveva stretto il cerchio attorno a due alternative: quella della ditta Iri di Gilberto Serluca e quella di Pizzuto Giuseppe Costruzioni. La preferenza è, poi, ricaduta su quest’ultimo edificio, soprattutto per una serie di caratteristiche del fabbricato in relazione all’uso finalizzato alle attività didattiche.

La stessa ditta, stando a quanto stabilito dal documento, dovrebbe provvedere a concludere i lavori entro il 20 gennaio 2017, data questa dopo la quale gli allievi della ‘Montini’, costretti ai doppi turni, potranno finalmente tornare a scuola nelle ore della mattina.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 9324 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.