FLASH

Palazzo San Giorgio, approvato il regolamento del referendum di partecipazione popolare. Di Renzo: “Uno strumento a disposizione dei cittadini per orientare le decisioni dell’assise comunale”

Il consigliere comunale Antonio Di Renzo

Il consigliere comunale Antonio Di Renzo

L’assise di Palazzo San Giorgio ha approvato il regolamento per il referendum di partecipazione popolare, che era stato già discusso e formulato dalla Commissione Statuto, presieduta dal consigliere comunale Antonio Di Renzo.

“Esprimo soddisfazione e credo di rappresentare l’opinione di tutti coloro che hanno lavorato e voluto la regolamentazione di questo strumento di partecipazione popolare – ha affermato l’avvocato Di RenzoIl referendum, infatti, darà l’opportunità a tutti i cittadini di poter accedere, attraverso questo strumento di partecipazione diretta, a tutte le decisioni più importanti della città di Campobasso”.

“Abbiamo aperto la possibilità di partecipazione diretta – ha precisato Antonio Di Renzoa tutti coloro che gravitano sulla città di Campobasso. L’unico limite è la dimostrazione di vivere la città, ad esempio, dal punto di vista professionale da almeno un anno, aprendoci, dunque, a tutti coloro che, in un modo o nell’altro, hanno un punto di contatto col capoluogo. Questo strumento, inoltre, sarà a disposizione anche dei richiedenti asilo”.

“Il referendum popolare – ha evidenziato il presidente della Commissione Statutoha la possibilità, anche secondo gli ultimi orientamenti giurisprudenziali, di poter essere incisivo per la futura decisione del Consiglio comunale. Se non vincolante, ma comunque l’esito del referendum rappresenta una chiara e precisa volontà dei cittadini”.

Il referendum popolare, che segue le linee dettate dal regolamento approvato dall’assise civica, è uno strumento a disposizione dei cittadini, soprattutto per le decisioni importanti del territorio.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

Lascia un commento

Invia
© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.