FLASH

Rubano in garage, avvocato sente i rumori e allerta la Polizia. Auto recuperata e 38enne in manette

polizia-a-campobassoUn lieto fine a metà. È questo l’epilogo di quanto accaduto la scorsa notte a un noto avvocato di Campobasso, che ha visto, dalla finestra del suo appartamento, due uomini incappucciati che correvano e un terzo, a bordo dell’auto di sua proprietà, oltre il cancello che delimita l’ingresso del palazzo. Il legale del capoluogo ha allertato immediatamente la Polizia, che ha diramato l’allerta ed è riuscita a bloccare il malvivente a bordo dell’auto, una Mini Cooper del 2016, nei pressi dell’uscita in direzione Foggia.  Si tratta di un barese di 38 anni con diversi precedenti, il quale ha trascorso la notte in Questura per rispondere alla domande degli inquirenti e che questa mattina, mercoledì 22 novembre 2017, sarà processato per direttissima.

La Polizia, intanto, sta cercando di risalire all’identità degli altri due uomini, anche perché non è escluso che gli stessi possano essere autori di altri furti avvenuti in città.

La scorsa notte, nei pressi di via Depetris, i ladri hanno forzato il cancello automatico del palazzo e si sono introdotti nel garage dell’avvocato che abita al primo piano dell’edificio e che, quindi, ha sentito, dopo poco, rumori sospetti, che lo hanno condotto a sporgersi dalla finestra, dalla quale ha poi assistito al furto perpetrato ai suoi danni.

Oltre all’auto i ladri hanno portato via due biciclette da corsa, per un valore complessivo di 6.500 euro, essendo il legale un appassionato di ciclismo. E proprio le due ruote ancora non sono state recuperate dagli inquirenti, che in queste ore indagano per risalire all’identità di chi può aver compiuto il furto insieme al 38enne finito in manette.

Insomma, un lieto fine a metà per un brutto episodio che la scorsa notte ha rovinato il sonno al noto professionista della città.

Intanto, dagli uffici di via Tiberio arriva l’appello ai cittadini, affinchè possano segnalare eventuali sospetti. Se oggi la vittima ha recuperato la sua autovettura è, infatti, grazie alla sua prontezza nell’avvisare le forze dell’ordine.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.