FLASH

Bocce, la Frosolonese rinnova gli organi societari e festeggia i risultati della stagione 2016/2017. Alla presidenza riconfermato Pasquale Mangione

Il presidente della Federbocce Molise, Angelo Spina, e il numero uno della Frosolonese, Pasquale Mangione

Il presidente della Federbocce Molise, Angelo Spina, e il numero uno della Frosolonese, Pasquale Mangione

Una serata per rinnovare gli organi sociali e per festeggiare i risultati raggiunti nella stagione sportiva 2016/2017.

Gli atleti e i soci della Bocciofila Frosolonese hanno trascorso una serata, che ha visto quattro momenti: l’immancabile partita di bocce, l’assemblea annuale dei soci, le premiazioni degli atleti che si sono distinti nel corso dell’ultima stagione sportiva, per concludere con una cena alla quale hanno preso parte una cinquantina di associati.

Riconfermato alla presidenza Pasquale Mangione, al quale sono stati riconosciuti i meriti di quanto fatto negli anni dalla Bocciofila Frosolonese “per la comunità cittadina e per la disciplina sportiva sul territorio pentro”.

“Tutto ciò che facciamo – ha sottolineato il presidente Pasquale Mangionelo si deve ai tutti i soci, che non fanno mai mancare il proprio apporto, per portare avanti tutta l’attività”.

I soci della Frosolonese

I soci della Frosolonese

“Abbiamo fatto un bilancio della stagione sportiva 2016/2017 – le parole di Mangioneche ci ha visto protagonisti con ottimi risultati, sia a livello individuale, con i nostri atleti spesso presenti alle fasi finali delle gare, sia a livello di squadra, con importati successi ai Campionati Italiani di Società di categoria e col quarto posto alla Coppa Molise”.

La Federbocce Molise, per l’occasione, ha premiato i tre atleti che hanno conquistato sul campo il salto di categoria: Nicolino Battista dalla B alla A, Pasquale Mangione e Clemente Di Bartolomeo dalla C alla B.

“Ringrazio i soci della Bocciofila Frosolonese – ha concluso l’imprenditore di Frosolone per la riconferma alla presidenza, ma ribadisco che, senza l’apporto di tutti i soci, sarebbe impensabile portare avanti tutta l’attività sportiva”.

Spina e Battista

Spina e Battista

Con il presidente Pasquale Mangione, nel Consiglio direttivo ci sono il vice-presidente Antonio De Luca, il segretario Felice Russo, il tesoriere Gregorio Valente e il commissario tecnico Giuliano Iapaolo.

Presente alla serata anche il presidente del Comitato Regionale della FIB Molise, Angelo Spina, che si è complimentato con la Bocciofila Frosolonese per tutta l’attività portata avanti: gli atleti sono sempre presenti alle gare serali e festive, in Coppa Molise da diversi anni la società si qualifica per le final four e, nel corso della stagione sportiva, sono ben cinque le gare organizzate, tre a carattere regionale, una nazionale e la parata dei campioni alla vigilia della kermesse a carattere nazionale.

Spina e Di Bartolomeo

Spina e Di Bartolomeo

“La Bocciofila Frosolonese – ha evidenziato il presidente Spinaè tra le più attive dell’intero territorio regionale. Anche altre società fanno tanto per la disciplina e spero che tutte si adeguino alle nuove direttive nazionali, che mirano a rilanciare l’immagine e il movimento della pratica sportiva delle bocce”.

La Bocciofila Frosolonese, che ha già organizzato il 15° memorial ‘Quintino Pallante’, ha confermato l’organizzazione anche delle manifestazioni di marzo, aprile con la due giorni di bocce ad alto livello con il Trofeo ‘Città di Frosolone’ e il memorial ‘Lelio Pallante’ e con la seconda edizione del Trofeo ‘Museo del Profumo’ ad agosto. La società del presidente Pasquale Mangione, inoltre, ha confermato la partecipazione ai Campionati Italiani di società e alla Coppa Molise.

 

comments

Condividi questo articolo

Articoli Recenti

Lascia un commento

Invia
© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.