FLASH

Macchia Valfortore piange il suo sindaco: Tonino Carozza lascia un vuoto incolmabile in tutta la comunità

Il sindaco di Macchia Valfortore, Tonino Carozza, si è spento all'età di 63 anni

Il sindaco di Macchia Valfortore, Tonino Carozza, si è spento all’età di 63 anni

Il sindaco di Macchia Valfortore, Tonino Carozza, funzionario della Regione Molise, dopo aver combattuto contro un male incurabile, si è spento oggi, lunedì 30 ottobre 2017, all’età di 63 anni.

Primo cittadino in carica, dopo esserlo stato anche agli inizi degli anni 2000, ex presidente della Comunità Montana Fortore molisano, è stato per tre legislature sindaco di Macchia. Segno questo della stima che aveva tra i suoi concittadini. Nel maggio 2016 era stato eletto con il 59,7% dei consensi, pari a 261 voti, contro il 40,3% del suo avversario, Leonardo Bonsignore, il quale si era fermato a 176 preferenze.

Lascia la moglie Gina e i figli Gianluca e Walter.

“Dolore sentito, profondo per la morte di Tonino Carozza, un sindaco e un uomo gentile e disponibile, pronto ad accompagnare ogni gesto e ogni pensiero – il cordoglio del Presidente della Giunta regionale del Molise con un sorriso sempre sincero, buono. Rassicurante nei toni, cordiale nei modi, Tonino ti trasportava con la sua gentilezza in una dimensione subito familiare senza per questo risultare mai invadente. Era una persona generosa e attenta al prossimo, testimone di quella politica mai troppo rimpianta che nel servire i cittadini, in silenzio e con concretezza, trovava la sua ragione principale. Nel suo cuore Macchia Valfortore, il comune che ha amministrato con impegno, serietà e passione: è anche nostra la tristezza che oggi pervade il paese segnato da quest’addio che nessuno era ancora pronto a dare. È andato via troppo presto Tonino Carozza, ci mancherà. Alla sua famiglia, a Walter, Gianluca e Gina le nostre più care condoglianze”.

“Apprendo con dispiacere – scrive l’ex governatore Michele Ioriodella perdita del caro amico nonché valente amministratore Tonino Carozza. Il suo impegno, sociale e politico, è stato sempre orientato a difendere la propria comunità di cui sono fiero di far parte da quando sono stato investito, dallo stesso sindaco Carozza, della cittadinanza onoraria di Macchia Valfortore. Una comunità che il suo primo cittadino ha rappresentato per tantissimi anni con onestà, dignità e dedizione. Scompare oggi un fulgido esempio di uomo politico e amministratore dalla cui vita i molisani dovranno trarre un valido esempio”.

“Esprimo la mia più sincera ed autentica vicinanza alla famiglia di Tonino Carozza – scrive il senatore Roberto Ruta in una nota stampa – che abbraccio con forza e con i sentimenti di amicizia fraterna che ci hanno legato da oltre venti anni. Sindaco di Macchia Valfortore, amministratore concreto e dinamico lascia un vuoto incolmabile anche per la sua infinita disponibilità e per l’amore autentico per la sua comunità,  per la sua famiglia”.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.