FLASH

Violenza sessuale tra le mura domestiche, in manette 25enne termolese

violenza-sessuale-675Calci, pugni e morsi dati sotto  l’effetto di sostanze stupefacenti per avere un rapporto sessuale con la compagna. È avvenuto a Termoli, la notte tra il 18 e 19 ottobre, quando la ragazza divenuta preda del raptus sessuale del compagno, un 25enne della città adriatica, ha dovuto vivere un vero e proprio incubo, che la stessa è riuscita a raccontare ai Carabinieri, solo grazie all’aiuto della sua famiglia.

A seguito della denuncia il giovane è stato rintracciato all’interno della propria abitazione e dopo le formalità rito, condotto nel carcere di Larino, in attesa dell’udienza di convalida.

comments

Condividi questo articolo

Articoli Recenti

© 4116 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.