FLASH

Taxi sanitario, per i malati oncologici della provincia di Campobasso la possibilità di tagliare i costi del trasporto per cure e terapie

taxi_sanitario_Lo scorso 5 ottobre La Rete Onlus, Associazione a sostegno dei malati oncologici, ha siglato l’intesa con la Croce Azzurra Molisana per la nascita del Taxi Sanitario. Si tratta di un servizio che permette ai malati oncologici di abbattere i costi del trasporto da dover sostenere per recarsi all’ospedale Cardarelli o alla Fondazione Giovanni Paolo II di Campobasso, dove effettuare cure e terapie.

I malati dovranno, infatti, occuparsi solo della spesa di un terzo del costo complessivo del trasporto. I due terzi saranno, infatti, a carico della Onlus.

A occuparsi degli spostamenti sarà la Croce Azzurra Molisana con cui, appunto la Rete ha firmato l’accordo per erogare il servizio sul territorio.

I malati di tutta la provincia di Campobasso potranno ritirare ogni giovedì, dalle 9.30 alle 11, al Centro ‘Ida Trotta’ in via SS Cosmo e Damiano numero 7, (nei pressi della chiesa di San Francesco), un ticket da presentare successivamente alla struttura ospedaliera che apporrà un timbro. Una volta che il ticket sarà stato ritirato, dalla Onlus La Rete partirà la comunicazione su giorno e ora del trasporto alla Croce Azzurra Molisana, i cui volontari fattivamente andranno ad accompagnare e riprendere il paziente.

“In circa quindici giorni dall’attivazione del servizio – ha detto la presidente de La Rete, Licia Fatica Visaggio – abbiamo ricevuto diverse richieste, ma è necessario che tutti facciano in modo che il messaggio arrivi ai parenti dei malati, che molto spesso si occupano degli spostamenti di quest’ultimi, oppure ai malati stessi, che hanno ora la possibilità di poter godere di un piccolo aiuto”.

Intanto, per chi volesse ricevere maggiori informazioni sul servizio è possibile contattare il numero 0874 – 698000.

comments

Condividi questo articolo

Articoli Recenti

© 7621 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.