FLASH

‘Io non rischio’, a Campobasso una giornata per diffondere la cultura della prevenzione e sensibilizzazione sui rischi di eventi sismici, alluvioni e maremoti

Il consigliere regionale Ciocca, il consigliere comunale Maroncelli e un gruppo di volontari di Protezione Civile

Il consigliere regionale Ciocca, il consigliere comunale di Campobasso, Maroncelli, e un gruppo di volontari di Protezione Civile

Una campagna informativa per diffondere la cultura della prevenzione e della sensibilizzazione sui rischi derivanti dagli eventi sismici, gli alluvioni e i maremoti.

L’iniziativa ‘Io non rischio’ ha visto coinvolto questa mattina, sabato 14 ottobre 2017, in Piazza Municipio a Campobasso, così come in tutti i capoluoghi di provincia italiani, il mondo del volontariato e della ricerca.

L’evento è stato promosso dal Dipartimento della Protezione Civile con Anpas (Associazione nazionale pubbliche assistenze), Ingv (Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia) e Reluis (Rete dei laboratori universitari di ingegneria sismica). Coinvolto nell’evento anche l’Ispra, l’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, per quel che concerne i rischi derivanti da maremoti e alluvioni.

I gruppi volontari di Protezione Civile e altre sigle, come l’Unitalsi, sono scesi in piazza per incontrare i cittadini, ai quali spiegare, anche con l’ausilio di brochure informative, le tecniche per ridurre i rischi connessi agli eventi naturali.

Presente in Piazza Municipio il consigliere regionale, delegato alla Protezione Civile, Salvatore Ciocca; mentre, per il Comune di Campobasso, insieme al sindaco Antonio Battista, c’erano gli assessori Francesco De Bernardo, Salvatore Colagiovanni e il consigliere comunale Gianluca Maroncelli.

Affrontare l’emergenza, ma anche prevenirla: questo l’obiettivo dei volontari scesi in Piazza Municipio nel capoluogo di regione, i quali, in questa edizione dell’iniziativa ‘Io non rischio’ hanno accompagnato la cittadinanza in un percorso legato alla conoscenza dei rischi specifici del territorio e alla memoria dei luoghi.

Nel pomeriggio, spazio alla caccia al tesoro, organizzata per l’occasione a corollario dell’importante giornata.

Numeri importanti per l’edizione 2017 di ‘Io non rischio’, con volontari appartenenti a settecento realtà associative tra sezioni locali delle organizzazioni nazionali di volontariato, gruppi comunali e associazioni locali di tutte le regioni.

Gli scatti della manifestazione ‘Io non rischio’

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 8352 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.