FLASH

Calcio a 5 serie B, inizia bene la stagione della Chaminade Campobasso. I rossoblù, in Coppa Italia, espugnano Manfredonia

La Chaminade Campobasso scesa in campo a Manfredonia

La Chaminade Campobasso scesa in campo a Manfredonia

MANFREDONIA – CHAMINADE CAMPOBASSO 3-5 (primo tempo 2-2)

MANFREDONIA C5: Barros Pereira, Delle Donne, Ciullo, Sperendio Dos Santos, Amoruso, Colucci, Perez Perez, La Torre, Laccetti, Gesualdi, Abraham, Angiulli. All.: Grassi.

CHAMINADE CAMPOBASSO: Ruscica, Pablo, Marro, Presutti, Cavaliere, Al Assuad, Santella, Pizzuto Fr., La Bella, Cancio Rodriguez, Petrella, Iacovino. All.: Pizzuto P.

ARBITRI: Terzini (Pescara) e Marchetti (Lanciano). CRONOMETRISTA: Caprioli (Venosa).

RETI: 4’ Abraham (M), 5’ Perez Perez (M), 6’ Cancio (C), 8’ Pablo (C), 26’ e 37’ La Bella (C), 34’ Sperendio Dos Santos (M), 39’ Pizzuto Fr. (C).

NOTE: ammonito Gesualdi (M). Tiri liberi: Manfredonia 0/0; Chaminade 0/0.

La Chaminade Campobasso inizia con il piede giusto la stagione 2017/2018 e l’avventura in Coppa Italia. I rossoblù di coach Paolo Pizzuto, nella gara che anticipa di una settimana l’inizio del campionato di serie B, espugna il difficile campo del Manfredonia, quintetto che sabato 7 ottobre 2017 sarà al ‘PalaSelvaPiana’ per la prima gara del torneo cadetto di futsal.

La Chaminade Campobasso, a Manfredonia, mette in mostra i muscoli, ma soprattutto tutta la propria qualità, certamente superiore rispetto alle ultime stagioni.

A segno due volte l’ex Venafro, La Bella, e una a testa gli spagnoli Cancio e Pablo, oltre a capitan Pizzuto.

Partita equilibrata in terra pugliese, con i molisani bravi a raddrizzare le sorti del match dopo il doppio svantaggio. Ad Abraham e Perez Perez, rispondono gli spagnoli Cancio e Pablo.

Nella ripresa, La Bella firma la rete del sorpasso per i campobassani, ma Sperendio Dos Santos è bravo a riportare la partita in equilibrio, prima delle realizzazioni di La Bella e Pizzuto, abili a fissare il punteggio sul 5-3 in favore della Chaminade Campobasso.

“È stato l’esordio – le parole di coach Paolo Pizzutoche abbiamo cercato, voluto e ci aspettavamo. Una partita complessivamente equilibrata fino al 3-3. Equilibrio spezzato su un’azione di calcio d’angolo, risolta da La Bella. Siamo contenti della prestazione e della determinazione messa in campo dai ragazzi. Ci sono margini su cui lavorare e questo successo, seppur in Coppa Italia, ci dà tanta fiducia, in vista dell’inizio del campionato”.

La Chaminade Campobasso è pronta per iniziare la sua terza stagione in serie B: sabato 7 ottobre 2017 alle ore 16 al ‘PalaSelvaPiana’ sarà di scena il Manfredonia, già battuto in Coppa Italia.

comments

Condividi questo articolo

Articoli Recenti

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.