FLASH

L’Ulivo 2.0 si presenta anche a Isernia e si pone come il nuovo centrosinistra. Ruta e Leva: “Noi abituati a vincere le elezioni. No a Frattura, Nagni e Patriciello”

L'incontro dell'Ulivo 2.0 nella Sala consiliare del Comune di Isernia

L’incontro dell’Ulivo 2.0 nella Sala consiliare del Comune di Isernia

L’Ulivo 2.0 non tornerà indietro e presenterà una squadra, con un candidato presidente, alle elezioni regionali del 2018. A sancire la definitiva rottura dal centrosinistra, che si riunirà lunedì 25 settembre 2017, nella sede del Partito Democratico a Campobasso, sono stati i ‘seguaci’ dei parlamentari Roberto Ruta e Danilo Leva, che hanno riunito i propri ‘adepti’ nella Sala consiliare di Isernia.

Mattatore dell’incontro il senatore Roberto Ruta, il quale potrebbe scendere in campo in prima persona da candidato governatore, come era già successo nel 2006, quando a vincere le elezioni fu il centrodestra di Michele Iorio. In quell’occasione, il senatore del Partito Democratico non svolse il ruolo di consigliere regionale d’opposizione, perché optò per il seggio alla Camera dei Deputati, nella legislatura che durò poco meno di due anni (un anno, undici mesi e 21 giorni), fino alla sfiducia votata al premier Romano Prodi nel 2008 e il ritorno di Silvio Berlusconi alle Politiche di quell’anno.

L'incontro dell'Ulivo 2.0 nel capoluogo pentro

L’incontro dell’Ulivo 2.0 nel capoluogo pentro

Insieme ai parlamentari Ruta e Leva, anche gli altri esponenti del centrosinistra, che da qualche mese hanno fondato l’Ulivo 2.0.

“Sono state tradite le grandi speranze del 2013 – le parole di Levae per questo non ci riconosciamo più nell’attuale governo regionale. Siamo nati perché ci siamo sentiti traditi dall’attuale classe dirigente. L’Ulivo 2.0 è composto da persone abituate a vincere le elezioni. Il presidente Frattura ha fallito sulla sanità”.

I temi programmatici dell’Ulivo 2.0 sono stati elaborati dai cittadini, attraverso un indirizzo e-mail messo a disposizione degli elettori che si riconoscono nel nuovo soggetto politico.

“Il tema del lavoro – ha spiegato Ruta – sarà l’argomento attorno al quale ruoterà l’intera programmazione. Per l’occupazione sono necessari interventi straordinari”.

Sanità pubblica, politiche sociali, della casa e qualità della vita; attività produttive e turismo; ambiente, parchi, acqua, energia e ciclo rifiuti; scuola, università, formazione continua: questi gli ambiti cui si muoverà l’Ulivo 2.0.

“Al tavolo con i movimenti ricollegabili ad Alfano e Patriciello – hanno ribadito i parlamentari Ruta e Leva, in merito alla riunione del centrosinistra di lunedì 25 – non ci sediamo. Il Partito Democratico ha convocato un incontro nella propria sede aperta ai consiglieri regionali di maggioranza, che ancora reggono il gioco di Frattura”.

A conclusione dell’incontro, l’invito a partecipare alle iniziative dell’Ulivo 2.0, “sicuri di vincere le prossime elezioni regionali”, hanno ribadito i due parlamentari molisani.

 

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.