FLASH

Il Campobasso riceve la matricola-sorpresa Fabriano Cerreto per il primo successo casalingo. L’Agnonese gioca a Castelfidardo

I giocatori del Campobasso ringraziano i tifosi sotto la Curva Nord

I giocatori del Campobasso ringraziano i tifosi sotto la Curva Nord

Quattro punti in due partite sono un ottimo bottino per l’inizio della stagione. Il Campobasso, dopo il pari casalingo con la Sangiustese e la vittoria a Castel di Lama contro il Monticelli, cerca il primo successo davanti al proprio pubblico.

Al ‘Nuovo Romagnoli’ domani, domenica 17 settembre 2017, sarà di scena la matricola Fabriano Cerreto, neo-promossa, sorpresa dei primi 180 minuti di campionato, con i due successi maturati contro il Francavilla e l’Olympia Agnonese.

Foglia Manzillo, con la squalifica di Ingretolli, dovrebbe affidarsi in avanti a Gurma, così come dovrebbero giocare regolarmente Capozzi e D’Agostino, i quali erano stati tenuti a riposo nel test infrasettimanale contro la Berretti della Juve Stabia.

Il trainer dei lupi dovrebbe riconfermare Landi tra i pali, Del Duca, Lagnena e Capozzi in difesa, col supporto degli esterni Ribeiro ed Elefante. Leone, Danucci e Vecchione saranno i tre della mediana, mentre, con l’attaccante albanese Gurma, ci sarà D’Agostino.

Intanto, giovedì 14, la società rossoblù ha comunicato che i fratelli De Lucia, rappresentanti della DL Group, hanno rilevato la maggioranza delle quote del Campobasso. Un passaggio che era stato già annunciato al momento dell’acquisizione del primo pacchetto azionario.

Al ‘Nuovo Romagnoli’ si giocherà alle ore 15 di domenica 16 settembre 2017. Dirigerà il match Luca Angelucci della sezione di Foligno, coadiuvato dagli assistenti Antonio D’Angelo e Leonardo Brizioli, entrambi di Perugia.

Secondo impegno esterno consecutivo, invece, per l’Olympia Agnonese, che giocherà a Castelfidardo. Tra le fila dei granata, è tornato Pejic, giocatore che darà agli altomolisani di mister Bucci maggiore qualità e imprevedibilità offensiva. In compenso, l’Agnonese ha perso l’ex Campobasso, Fioretti, che ha deciso di accasarsi all’Igea Virtus.

L’Agnonese cerca il riscatto dopo la sconfitta sul campo del Fabriano Cerreto.

Le designazioni arbitrali della 3^ giornata del girone F di serie D

Avezzano – Monticelli: Tchato di Aprilia (Russo-Fresa)

Castelfidardo – Olympia Agnonese: D’Eusanio di Faenza (Dell’Arciprete-Miccoli)

Campobasso – Fabriano Cerreto: Angelucci di Foligno (D’Angelo-Brizioli)

Francavilla – San Nicolò: Bracaccini di Macerata (Goretti-Suriani)

L’Aquila – Nerostellati: Iacovacci di Latina (Pantano-Bartolomucci)

Matelica – Jesina: Bianchini di Perugia (Arena-D’Ascanio)

Pineto – Vastese: Di Marco di Ciampino (Bejko-Battista)

Recanatese – Sangiustese: Bergamin di Castelfranco (Valeri-Corradini)

San Marino – Vis Pesaro: Picchi di Lucca (Vannini-Ammannati)

comments

Tag: ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

Lascia un commento

Invia
© 8352 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.