FLASH

Sesso con migrante ma l’appuntamento finisce in botte e rapina. Denunciato 24enne del centro d’accoglienza

polizia-a-campobassoDoveva avere un rapporto sessuale con lui ma all’interno dell’abitacolo, parcheggiato in un’area buia della zona industriale di Campobasso, è stato picchiato e rapinato. L’autore del gesto sarebbe un 24enne di origini nigeriane, richiedente protezione internazionale e ospitato nel centro d’accoglienza che si trova nella zona periferica della città. Il giovane è stato denunciato dalla Polizia del capoluogo.

L’episodio è accaduto la sera di martedì 12 settembre, quando il nigeriano, oltre a picchiare l’uomo, un campobassano, lo ha derubato dello zainetto all’interno del quale, insieme ai documenti, c’erano 600 euro in contanti, una carta di credito un libretto di assegni.

Ad allertare la Polizia è stata la vittima, subito dopo l’episodio. A seguito della denuncia, hanno preso il via le indagini degli inquirenti che hanno permesso di individuare il responsabile.

La camera del 24enne all’interno del centro d’accoglienza è stata così perquisita e, proprio qui, sono stati rinvenuti gli oggetti personali dell’uomo che ha sporto denuncia, mentre lo zainetto è stato ritrovato occultato nella vegetazione.

La zona in questione è da qualche tempo sotto osservazione dell’ Ufficio controllo del territorio, al fine di evitare l’insorgenza di simili fenomeni illeciti.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

Lascia un commento

Invia
© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.