FLASH

Colpo di scena al Consiglio di Stato: lo ‘Sturzo’ alla Chaminade. Respinto l’appello cautelare dell’Associazione ‘Campobasso Nord’: non ci sono profili di fondatezza. Il Comune chiede le chiavi per consegnarle al club rossoblù

Il pubblico della Chaminade Campobasso al campo di calcio a 5 dello 'Sturzo'

Il pubblico della Chaminade Campobasso al campo di calcio a 5 dello ‘Sturzo’

Grande soddisfazione in casa Polisportiva Chaminade Campobasso, che, entro qualche giorno, riceverà le chiavi dell’impianto sportivo ‘don Luigi Sturzo’, dopo l’ordinanza cautelare 3626/2017 della V Sezione in sede giurisdizionale del Consiglio di Stato, depositata oggi, venerdì 8 settembre 2017.

I giudici di Palazzo Spada, infatti, hanno confermato il verdetto cautelare del Tar Molise, che lo scorso mese di luglio aveva considerato le analisi economiche della Chaminade, in sede di aggiudicazione del bando, congrue e compatibili alla struttura sportiva, la quale annovera un campo di calcio, uno polivalente al chiuso, un bocciodromo e l’area verde circostante all’impianto. Ancora una volta, dunque, le valutazioni di merito della ricorrente, Associazione ‘Quartiere Campobasso Nord’, sono state smentite dall’organo di giustizia amministrativa.

A tutelare gli interessi della Polisportiva Chaminade i legali Enrico Ceniccola, Romeo Trotta, Pino Ruta e Massimo Romano.

“L’ordinanza del Consiglio di Stato – il commento degli avvocati del club rossoblù – dà pregio all’offerta economica della società. Siamo fiduciosi, a questo punto, anche per l’udienza di merito al Tar Molise, prevista a dicembre 2017, alla luce dei due precedenti, di entrambi gli organi di giustizia amministrativa, che non hanno ravvisato, seppur in sede cautelare, alcun profilo di fondatezza, del giudizio promosso dall’associazione ‘Quartiere Campobasso Nord’”.

“L’auspicio è che la consegna delle chiavi della struttura alla Polisportiva Chaminade – chiosano i legali avvenga in tempi brevissimi, in modo da porre rimedio ai danni subiti dalla società, che aveva programmato la stagione, appena dopo l’aggiudicazione del bando. Pregiudizi che, si spera, termineranno il prima possibile, consentendo di riprendere le attività per tutte le squadre della società, dal team di serie B, passando per l’Under 19 nazionale, e per concludere con tutte le squadre della scuola calcio”.

Il Comune di Campobasso, intanto, ha fissato per la giornata di lunedì 11 settembre 2017 la consegna delle chiavi da parte dell’Associazione ‘Quartiere Campobasso Nord’.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 5095 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.