FLASH

‘Noi e gli altri’, cinquecento persone in Villa ‘de Capoa’ per la prima serata della rassegna cinematografica. Attesa per la presenza a Campobasso del regista Francesco Bruni

Il saluto iniziale della serata inaugurale della rassegna cinematografica 'Noi e gli altri'

Il saluto iniziale della serata inaugurale della rassegna cinematografica ‘Noi e gli altri’ (foto Rossella De Rosa)

In cinquecento hanno assistito alla prima serata della rassegna cinematografica ‘Noi e gli altri’ in Villa ‘de Capoa’, per assistere ai primi due cortometraggi, ‘Candie boy’ di Arianna Del Grosso e ‘Paolo Villaggio. Allafinfinfinfinrinrinfine’ di Francesco D’Ascenzo e al primo film ‘Florence’ di Stephen Frears.

La prima serata ha fatto seguito all’inaugurazione della mostra fotografica ‘Paola Agosti. Incontri e ritratti nel secolo breve’, curata da Matteo Di Castro.

È possibile visitare la mostra, nella Saletta Civica di Palazzo San Giorgio, fino a domenica 3 settembre 2017 dalle ore 11 alle 13 e dalle 17 alle 19.

La terza serata di giovedì 31 agosto 2017 ha in programma la proiezione, alle ore 20,30, del cortometraggio ‘Ego’ di Lorenza Indovina (15 minuti). In una macchina climatizzata, Luca e Carla mettono in scena un pezzo di vita in cui la paura li rende ciechi di fronte a un’esistenza che si sta consumando.

Alle ore 21 la proiezione del film ‘Libere, disobbedienti, innamorate’ di Maysaloun Hamoud con interpreti Mouna Hawa, Sana Jammelieh, Shaden Kanboura (drammatico, 96 minuti). Tre ragazze palestinesi, una di famiglia cristiana, una musulmana e la fidanzata di un fanatico religioso, condividono un appartamento a Tel-Aviv. Sembra l’inizio di una battuta di spirito, invece è la storia moderna dell’emancipazione femminile dal dominio oppressivo della società araba patriarcale.

Cinquecento spettatori per la prima serata in Villa 'de Capoa'

Cinquecento spettatori per la prima serata in Villa ‘de Capoa’

Venerdì 1° settembre è, invece, il turno del grande protagonista della rassegna cinematografica ‘Noi e gli altri’, il regista Francesco Bruni, presente per l’occasione a Campobasso. Regista e sceneggiatore tra i più noti e apprezzati del cinema italiano, sarà a Villa ‘de Capoa’ per accompagnare il suo ultimo film “Tutto quello che vuoi” (commedia, 106 minuti), con interpreti Giuliano Montaldo e Andrea Carpenzano. Alessandro e Giorgio: 22 anni di irruenza e sfrontatezza il primo, 85 anni di eleganza e di poesia il secondo, vicini di casa sconosciuti, si ritrovano a trascorrere dei pomeriggi insieme. Ben presto la quantità di tempo si tramuta in qualità, la qualità di un rapporto speciale e privilegiato.

Il film “Tutto quello che vuoi” sarà preceduto da due cortometraggi: ‘Fantasia’ di Teemu Nikki (9 minuti) e ‘Ratzinger vuole tornare’ di Valerio Vestoso (9 minuti).

‘Fantasia’: un ragazzo di campagna, stanco di mangiare solo patate, sogna la pizza e vuole portarla ad ogni costo sulla tavola dei genitori.

‘Ratzinger vuole tornare’: un manager buffonesco progetta un grande ritorno.

 

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.