FLASH

La Chaminade Campobasso inizia la terza avventura consecutiva nella serie B di futsal. Pizzuto: “Merito a questa società che sta facendo cose importanti per la città”

Paolo Pizzuto, allenatore della Chaminade Campobasso

Paolo Pizzuto, allenatore della Chaminade Campobasso

La Chaminade Campobasso si appresta a iniziare la stagione, che vedrà i rossoblù di coach Paolo Pizzuto, per il terzo anno consecutivo, giocare in serie B.

La truppa rossoblù inizierà la preparazione precampionato domani, lunedì 28 agosto 2017. Il raduno è in programma alla Mater Ecclesiae e sul campo di contrada Vazzieri si svolgeranno le prime sedute di allenamento.

Lo staff tecnico sarà guidato per il quinto anno consecutivo da Paolo Pizzuto. Il suo vice è Valentino Palombo, la preparazione atletica sarà curata da Walter Brandoni, mentre il preparatore dei portieri è Gaetano Bova.

Agli ordini dello staff tecnico ci saranno i seguenti giocatori: Sari Al Assuad (portiere, 1989, confermato), Silvio Iacovino (portiere, 1995, dall’Isernia C5), Alfredo Badodi (portiere, 1998, dall’Under 21 Chaminade Campobasso), Pablo Gonzales Alonso (difensore, 1988, dal Tenerife), Francesco Pizzuto (universale, 1989, confermato), Alessandro Cavaliere (universale, 1990, confermato), Michele Marro (laterale, 1978, confermato), Luca Oriente (laterale, 1992, confermato), Frank Pescolla (laterale, 1992, confermato), Stefano Santella (laterale, 1990, confermato), Federico Ruscica (laterale, 1995, confermato), Simone Petrella (1997, laterale, confermato), Michele Pietrunti (laterale, 1996, dall’Under 21 Chaminade), Giuseppe Mancini (ala pivot, 1998, dall’Under 21 Chaminade), Josué Cancio Rodriguez, (ala-pivot, 1988, dal Tenerife), Stefano Nardacchione (pivot, 1992, dal Ripalimosani, Prima categoria calcio a 11), Carlo La Bella (pivot, 1995, dal Venafro C5).

“Sul campo che sarà scelto per giocare – le parole di coach Paolo Pizzutola squadra, ben assortita e piena di alternative, sarà chiamata a giocare con coraggio e spregiudicatezza. Ci sarà da divertirsi per i nostri tanti tifosi. Le incertezze e l’ostruzionismo legati alla gestione dello ‘Sturzo’, però, smorzano in parte l’entusiasmo iniziale, ma soprattutto i tanti sforzi della società, che davvero sta facendo qualcosa per la nostra città e i suoi cittadini”.

“In questa prima fase – le parole del diggì Domenico Scarnataci servono il giusto entusiasmo e concentrazione, aspettando di conoscere i nuovi Pablo, Cancio, Nardacchione e La Bella. Gli obiettivi della prima squadra saranno svelati a breve, per ora rivolgo un in bocca al lupo ai ragazzi e allo staff tecnico”.

“Sarà un giorno impegnativo lunedì 28 per tutta la Chaminade – ha concluso ScarnataOltre all’inizio della preparazione precampionato, abbiamo l’appuntamento in Piazza Municipio, #lachamiinpiazza, al quale sono invitati tutti i ragazzi che vorranno divertirsi con noi. Il nostro obiettivo è fare qualcosa per la nostra città. Lo facciamo e lo diciamo con l’orgoglio di essere campobassani e molisani”.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 4555 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.