FLASH

‘Nobili presenze in Campibassi’, domenica la seconda edizione della rievocazione storica

emma_vitiello

Un momento della conferenza stampa di presentazione della manifestazione

È in programma per domenica 27 agosto, dalle ore 11 alle 22,30, la rievocazione storica che interesserà alcuni dei luoghi più belli del capoluogo e denominata  “Nobili presenze in Campibassi Capitolo II – Cola di Monforte e Altabella di Sangro”. L’evento promosso dal Comune di Campobasso, assessorato alla Cultura e inserito nel cartellone ‘Serate d’Agosto…a Campobasso 2017’, è a cura  dell’associazione culturale ‘Una voce per le donne’, in collaborazione con l’ssociazione ‘La Mantigliana Cultori del Costume campobassano’. Partnership dell’iniziativa l’associazione Culturale Centro Studi Storici e Sociali ‘V. Fusco’, Borghi della Lettura, Associazione ‘Città Viva’ Campobasso.

Un programma ricco che si snoderà lungo tutta la giornata, con una serie di momenti  itineranti è stato presentato questa mattina, venerdì 25 agosto, nella sala Mancini di Palazzo San Giorgio. A introdurre l’iniziativa l’assessore Emma de Capoa, che ha ricordato come proprio “in un periodo simile di crisi economica e sociale, in cui anche i valori sono messi a dura prova, sia quanto mai necessario attivare percorsi di conservazione e valorizzazione della cultura”.

“Una motivazione ancora più imminente per il Molise e la città di Campobasso – ha proseguito – per dare risalto a quei valori che hanno sempre accompagnato la vita della nostra regione e che, devono trovare nuovo spazio e nuova forza, per promuovere un territorio le cui bellezze naturali, al pari della propria storia, meritano di essere valorizzate”.

“La perdita della memoria, quale rischio annesso a una mancata attenzione a quello che è il nostro patrimonio culturale, – ha, infine, evidenziato la de Capoa significa dire addio a un passato che può, invece, rinnovarsi solo per mano dei giovani. Proprio attraverso simili eventi questo rischio deve essere scongiurato”.

Intanto, l’evento di domenica prenderà il via alle 11, quando al Castello Monforte si terrà il convegno sulla storia della Famiglia Monforte, del condottiero Cola Di Monforte e del matrimonio con Altabella Di Sangro.

Alle 18 ci sarà poi la discesa del corteo con Cola Di Monforte, la sua sposa, Altabella di Sangro, la sua corte – Tamburini, Chiarine, guardie e spadaccini dalle scale di San Giorgio. Mezz’ora più tardi, nello slargo, davanti alle Suore , in un vero e proprio palcoscenico naturale, dove il pubblico si posizionerà sulle scale di San Giorgio, seguirà Lettura del corredo, formula del Matrimonio sacro e rito del Coltello.
La corte si posizionerà ai lati delle scale per assistere alla performance artistica dello scritto decantando le gesta del Cavaliere Cola di Monforte conte di Campobasso, da “Vita di Un Cavaliere” di Roberto Colella;

Alle 20 la discesa del corteo. All’arrivo a Largo Iapoce ci sarà una tavola imbandita, dove i figurati si posizioneranno.

Una voce narrante darà inizio ai festeggiamenti ed accompagnerà la serata a cui la cittadinanza è chiamata a partecipare.

comments

Condividi questo articolo

Articoli Recenti

© 4532 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.