FLASH

‘MoliseCinema’, la giornata di Luigi Lo Cascio. In scena i corti internazionali, le web series, il laboratorio per bambine e, per i doc, ‘Sarò’ di Enrico Maria Artale

pommierVenerdì 11 agosto 2017, giro di boa per la quindicesima edizione di ‘Molisecinema’ con l’arrivo di Luigi Lo Cascio,  a cui il festival dedica lo speciale Cinque passi nel cinema di Luigi Lo Cascio con cinque film che lo vedono protagonista. Mio cognato  di Alessandro Piva, I nostri ragazzi di Ivano De Matteo, La vita che vorrei di Giuseppe Piccioni, Marina di Stijn Cininx e La Città ideale per la regia dello stesso Lo Cascio che sarà presentato proprio venerdì 11 alle 22.00 nell’Arena di Casacalenda preceduto alle 21.30 da un incontro con il regista.

Protagonista del film un fervente ecologista che da Palermo si trasferisce a Siena, che lui considera, tra tutte, la città ideale ma, suo malgrado, in una notte di pioggia rimane coinvolto in una serie di accadimenti dai contorni confusi e misteriosi. Da questo momento in poi, la sua esperienza felice di integrazione gioiosa nella città ideale comincerà a vacillare.

La giornata del festival avrà inizio al Cinema- teatro alle 11.00 con il primo film dello Speciale Lo Cascio. Il pubblico del festival potrà vedere Marina di Stijn Coninx da lui interpretato con Matteo Simoni e Donatella Finocchiaro, sulla vita del cantante italiano Rocco Granata.

Sempre al Cinema Teatro alle 17.00 per Paesi in corto. Concorso corti internazionali saranno proiettati Self-Scape di Irena Ristić, La canoa de Ulises di Diego Fiò, Victor & Isolina di William D. Caballero, If People Such as We Cease to Exist di Sam Manacsa,  #selfie di David M. Lorenz.
Alle 18.00 per Percorsi. Concorso corti italiani saranno proiettati invece A girl like you di Massimo Loi e Gianluca Mangiasciutti, Ossa di Dario Imbrogno, Esseri di stelle di Adriano Giotti, Mattia sa volare di Alessandro Porzio.

Alle 19.15 per la sezione Frontiere. Concorso doc sarà presentato Saro di Enrico Maria Artale che al termine della proiezione risponderà alle domande del pubblico in sala. Il doc è un viaggio alla ricerca di un padre mai conosciuto. Un percorso immaginifico attraverso la Sicilia fino ad un incontro sfuggito, rifiutato e desiderato per venticinque anni. Un road movie interiore, intimo e universale.

Mentre al Cine Caradonio alle 17.00 per lo Spazio bambini ci sarà un Laboratorio sul teatro delle ombre con Silvio Gioia riservato a bambini con un’età compresa tra i 6 e i 14 anni. Per gli interessati basta prenotarsi a: info@molisecinema.it

Nell’Arena di Casacalenda alle 20.30 per Paesi in corto. Concorso corti internazionali saranno proiettati Time to Go di Grzegorz Mołda, The Bridge over the River di Jadwiga Kowalska, Fantasia di Teemu Nikki, Five Minutes with Mary di Matt Beurois, Le Grand Bain di Valérie Leroy. A seguire lo speciale Lo Cascio.

In Arena piccola alle 21.45 per il Focus Croazia. Picnic di Jure Pavlović, The Beast di Daina O. Pusić, Bla di Martina Meštrović. Alle 22.30 per la sezione dedicata alle Webseries in collaborazione con Roma Web Fest, saranno proiettati (Z), The series di Sandro Donnici e Fabio Luongo, Eva+Eva di Cristina Mecozzi e Elisa Billi, Polchinski di Astutillo Smeriglia, Il camerlengo di Marco Castaldi e Jacopo Magri, The slide projector di Mirko Zaru, In the park di Francesco Colangelo.

Per il momento dei libri alle 19.00 alla Terrazza dei libri. Bar centrale ci sarà la presentazione de L’ Atalante (Jean Vigo, 1934). Immagini del desiderio, di Giacomo Ravesi. Con l’autore ne parla Daniela Brogi.

Mentre alle 20 all’Area gusto una degustazione di confetteria e vini. La serata terminerà presso il Cortile del bar Kalena alle 23 con il Live.Tracce rare per un tributo a Rino Gaetano.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.