FLASH

‘MoliseCinema’, a Casacalenda la terza giornata: in arrivo Daniele Parisi e Silvia D’Amico. Presentazione del libro “La strada da fare. In cammino nella regione che (non) c’è” di Maria Clara Restivo

L'Arena di 'MoliseCinema' a Casacalenda

L’Arena di ‘MoliseCinema’ a Casacalenda

Al via la terza giornata di ‘Molisecinema’ che vedrà tra gli ospiti Daniela Parisi e Silvia D’Amico in arrivo per Orecchie il film di Alesandro Aronadio che sarà proiettato alle 22.15 per Paesi in lungo. Concorso nell’Arena di Casacalenda. Si tratta della divertente commedia presentata al Festival di Venezia nella sezione Biennale College che racconta la tragicomica giornata del protagonista alla scoperta della follia del mondo. Una di quelle giornate che ti cambiano la vita per sempre. Daniele Parisi, Silvia D’Amico e la produttrice Costanza Coldagelli incontreranno il pubblico del Festival al termine della proiezione.   Lo stesso Parisi alle 20.30 al Cinema Teatro sarà protagonista dello spettacolo Live La vita è una beffa.

Mentre alle 21.00 nell’Arena di Casacalenda per la sezione Percorsi. Concorso corti italiani saranno presentati i cortometraggi Agosto di Adriano Valerio e Eva Jospin, Gionatan con la G di Gianluca Santoni,  How to save your darling di Leopoldo Caggiano, Ego di Lorenza Indovina, Ratzingeri  vuole tornare, di Valerio Vestoso.

In Arena piccola a partire dalle 21.30 per la sezione Girare il Molise i celebri Corti del 1948 di Giuseppe Folchi, il primo documentarista molisano. Per l’occasione l’incontro con Silvana Folchi e Vincenzo Lombardi.

Alle 22.00 per Paesi in lungo specialMy Italy di Bruno Colella, con H.H. Lim, Krzysztof Bednarski, Thorsten Kirchhoff, Mark Kostabi e Achille Bonito Oliva. Al termine della proiezione l’incontro con Bruno Colella. Nel film un produttore italiano e il suo assistente si aggirano per l’Europa. Il loro vagare è finalizzato alla ricerca di fondi per finanziare un progetto cinematografico che racconti la vita e le opere di quattro grandi artisti che saranno catapultati in vicende ed avventure tra l’incredibile e il paradossale. L’evento è in collaborazione con Kalenarte-Maack.

La giornata del Festival inizia alle 10.30 al Cinema Teatro con la proiezione del doc.  Don Milani, il dovere di non obbedire di Vanessa Roghi per la sezione MoliseCinema scuola. Non si tratta di un omaggio a Don Milani, ma di un accurato mosaico composto da documenti, voci, testimoni e storie che può ancora oggi ispirare molte persone. Al termine l’incontro con Marcella Stumpo e Antonio Vesce. Alle 12.00 per l’ Omaggio ad Athina Cenci sarà proeittato Ad Ovest di Paperino film del 1982 di Alessandro Benvenuti, con Athina Cenci, Alessandro Benvenuti e Francesco Nuti.

Alle 17.00 per Paesi in corto. Concorso corti internazionali saranno presentati i corti What the hell! di Sophie Galibert,  Bunkers di Anne-Claire Adet, Light Sight di Seyed M. Tabatabai, Desaparecido di Carlos Trujano, Otherhalf di Ben West, Mare Nostrum di Rana KazKaz e Anas Khalaf,Written/Unwritten di Adrian Silisteanu. L’evento è in collaborazione con cooperativa Koinè.

Alle 18.30 per Frontiere. Concorso doc. Sarà proiettato The First Shot di Yan Cheng e Federico Francioni, al termine l’incontro con il regista.

Alla Terrazza dei libri. Bar centrale invece alle 19.00 la presentazione de La strada da fare. In cammino nella regione che (non) c’è, di Maria Clara Restivo. Con l’autrice ne parlano Alessandro Colombo e Giovanni Germano.

Presso l’Area gusto alle 20.00 ci sarà una degustazione olio, tartufi, canapa e formaggi.

La serata terminerà alle 23.00 nel Cortile del Mabel bar con World party, ritmi dal mondo, una Live selection a cura di Charles Papa.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

Lascia un commento

Invia
© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.