FLASH

Campobasso ricorda Gianluca Fuso con il contest per le band giovanili. Simpatico fuoriprogramma: sul palco anche i ‘Destino Incierto’, gruppo argentino in viaggio con ‘CamminaMolise’

Piazza Vittorio Emanuele II durante l'esibizione delle band giovanili

Piazza Vittorio Emanuele II durante l’esibizione delle band giovanili

GUARDA IL VIDEO Tantissime presenze in Piazza Vittorio Emanuele II nella serata di mercoledì 2 agosto 2017, per il contest band ‘Gianluca Fuso’, organizzato dall’amministrazione comunale e rientrante nel cartellone ‘Serate d’Agosto… a Campobasso 2017’.

Una serata dedicata alla musica e alle band formate da giovani cantautori, che hanno portato nel cuore della città tantissimi cittadini, i quali hanno gremito e colorato la piazza antistante Palazzo San Giorgio.

L’amministrazione comunale del capoluogo, per il secondo anno consecutivo, ha organizzato il contest, allo scopo di offrire uno spazio ai giovani cantautori dove poter esprimere la propria arte. Divertimento e musica di qualità non sono mancati.

È stato deciso quest’anno di dedicare l’iniziativa musicale al compianto Gianluca Fuso, imprenditore impegnato nel mondo della musica e calciatore, che, nonostante la sua breve esistenza, era riuscito a farsi apprezzare sull’intero territorio regionale, sia come ragazzo attivo nel mondo musicale che come sportivo. Tanti gli applausi che la piazza ha rivolto a Gianluca tra un’esibizione e l’altra, il cui ricordo, alla fine del contest, è stato affidato agli amici di una vita. Tra il pubblico, anche il sindaco di Campobasso, Antonio Battista.

Premio della critica al solista Luigi Nunziata, giovanissimo cantautore molisano, che ha entusiasmato Piazza Vittorio Emanuele II col suo country, blues e rock.

A vincere il contest sono stati ‘Crueling Loco, DepSure e Dorfles’, i quali, col loro rap e tutti brani, inediti hanno gremito la centralissima piazza, portando fin sotto il palco alcune centinaia di giovani, entusiasti del ritmo apportati dai giovanissimi e simpatici artisti.

A consegnare la targa, insieme all’assessore comunale alla Cultura, Emma de Capoa, la consigliera comunale Giovanna Viola, presidente della Commissione consiliare ‘Cultura e Sport’, Ilaria De Marianis e Alessandro Fuso, fratello di Gianluca.

Sul palco, al momento della consegna del premio, anche gli esponenti dell’amministrazione Giose Trivisonno e Lello Bucci, oltre agli amici di Gianluca.

A presentare la serata, il giornalista Giuseppe Formato.

Apprezzatissima anche l’esibizione del gruppo ‘Wave’, composto da Federico De Cosmo (chitarra e voce), Agostino Iaconianni (chitarra e voce), Jacopo Di Terlizzi (batterista) e Antonio Circelli (basso).

L’amministrazione comunale inciderà un CD con le canzoni della serata dei summenzionati gruppi e di Nunziata, che distribuirà gratuitamente in 350 copie.

Sul palco di Piazza Vittorio Emanuele II anche la band ‘Onda Distopica’ con Donatello Guerrera alla chitarra e voce, Pietro Pisani al basso e Giuliano Minchillo alla batteria.

Piacevole fuori programma, l’esibizione della band argentina ‘Destino Incierto’. I cinque ragazzi sudamericani Maxi, Martin, Juan, Nicolas e Martin, provenienti da Mar de Plata e con origini molisane, di passaggio a Campobasso, insieme a un nutrito gruppo di connazionali, per il ‘CamminaMolise’, entusiasti dell’iniziativa, hanno chiesto di potersi esibire. Arrivato l’ok dell’organizzazione, i cinque ragazzi sono rientrati nella struttura ricettiva che ospitava il gruppo di ‘CamminaMolise’ per recuperare i propri strumenti musicali, precipitandosi sul palco di Piazza Vittorio Emanuele II.

Tre i brani eseguiti e tanti gli applausi per loro, che, entusiasti, dopo l’esibizione, hanno ringraziato la città di Campobasso per l’opportunità avuta e per aver organizzato il fuoriprogramma in pochissimi minuti.

“Siamo soddisfatti della serata – ha affermato la consigliera comunale Giovanna Viola, al termine della lunga serata musicale – e di come la cittadinanza abbia risposto a un evento, che ha visto i giovani del nostro territorio esibirsi nella magnifica piazza della città capoluogo. Abbiamo raggiunto l’obiettivo di dedicare uno spazio ai giovani artisti e talenti della nostra terra, per una manifestazione destinata a durare nel tempo. È stato un lavoro condiviso con l’assessore Emma de Capoa e i giovani molisani hanno dimostrato che, quando si fa qualcosa per loro, c’è coinvolgimento, divertimento ed entusiasmo”.

La galleria fotografica del contest band ‘Gianluca Fuso’

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 3963 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.