FLASH

Scippa la catenina al collo di un uomo, aggredisce gli agenti e danneggia gli uffici della Questura: arrestato 43enne

QUESTURA CBRapina, violenza, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, nonché danneggiamenti ad alcuni beni della Questura. Sono questi i reati ai quali dovrà rispondere un 43enne pregiudicato di Campobasso che è finito in manette.

Ad allertare la Polizia del capoluogo è stata la telefonata di un uomo che era stato derubato della catenina che portava al collo mentre era a passeggio nelle strade della città. Solo dopo pochi minuti gli agenti giunti sul posto hanno individuato, nelle vicinanze, il 43enne che è stato poi riconosicuto dalla vittima e da un testimone.

Una volta fermato dalla Polizia il pregiudicato si è, però, subito opposto al controllo delle forze dell’ordine. Non solo ha rifiutato la perquisizione, ma si è opposto in maniera violenta ai controlli, sferrando calci e pugli agli agenti che sono comunque riusciti a ritrovargli addosso la catenina con il crocifisso che aveva appena rubato al malcapitato.

Anche una volta negli uffici di via Tiberio, per gli accertamenti di rito, il 43enne si è comportato in modo violento, danneggiando alcuni beni delle celle di sicurezza della Questura.

L’uomo è,così, stato arrestato e condotto nel carcere di via Cavour, mentre la catenina è stata riconsegnata al legittimo proprietario.

comments

Condividi questo articolo

Articoli Recenti

Lascia un commento

Invia
© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.