FLASH

Divisioni interne al PD, Frattura getta acqua sul fuoco: “Il PD unito è vincente, Lecce e Taranto gli esempi. L’Ulivo 2.0 è una proposta del centrosinistra. Rientrerà in una logica di coalizione”

Il governatore Frattura, il deputato Leva e il senatore Ruta

Il governatore Frattura, il deputato Leva e il senatore Ruta

Il governatore Paolo di Laura Frattura, a margine della presentazione alla stampa del numero verde per la tutela della sanità in Molise, si è soffermato anche a parlare della questione politica e delle divisioni interne al Partito Democratico.

“Il ballottaggio di domenica 25 giugno– afferma Fratturaha dimostrato come il centrosinistra unito sia vincente, rispetto a quando non riesce a trovare una unità di intenti. Abbiamo gli esempi di Taranto e Lecce, città dove ha vinto il centrosinistra guidato dal Partito Democratico, tra l’altro in un’area dove ci sono evidenti e oggettive difficoltà, per il problema dell’Ilva”.

“Rispetto la proposta di Ruta, così come di tutti coloro che fanno parte della coalizione di centrosinistra e l’Ulivo 2.0 – precisa il Presidente della Giunta regionalerappresenta una idea che nasce da una parte del centrosinistra. L’assemblea del Partito Democratico, con oltre il 75% dei presenti, ha avanzato una proposta diversa per le prossime scadenze elettorali. In democrazia contano i numeri per esprimere indirizzi e decisioni. La proposta di Ruta, comunque, mi sembra – evidenzia Frattura più una fuga in avanti, che credo rientrerà tranquillamente in una logica di coalizione. Una idea di centrosinistra, alternativa a quella deliberata dalla maggioranza nel corso dell’ultima assemblea regionale del Partito Democratico, ma comunque tesa a permettere al centrosinistra di continuare a governare la Regione Molise, porta tutti i protagonisti della coalizione al confronto. Come del resto, già è avvenuto un chiarimento, costruttivo e propositivo, espresso da tutte le altre forze che esprimono la maggioranza in Regione Molise e in alcuni Comuni del territorio regionale”.

“Non mi appassiona la politica contro qualcuno – conclude il governatore della Regione Moliseperché io sono sempre favorevole all’aggregazione e, dunque, rispetto alla minoranza del Partito Democratico e di tutti gli altri partiti e movimenti, che ci hanno consentito di governare alla Regione Molise e nella maggior parte dei Comuni molisani”.

giusform

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.