FLASH

In casa armi e munizioni illegali, denunciati padre e figlio

carabinieriNella notte appena trascorsa, i Carabinieri di Campobasso hanno denunciato due persone, padre e figlio, per detenzione abusiva di armi e munizioni. La perquisizione è scattata a seguito di un controllo da parte degli uomini dell’Arma che una volta a casa dei due, avevano notato alcune cartucce di fucile su di un mobile, che gli stessi non potevano detenere perché sprovvisti di delle autorizzazioni alla detenzione.

Effettuata la perquisizione dell’intera abitazione, i militari hanno ritrovato 750 cartucce di fucile, 57 cartucce calibro 22, una canna di fucile non censita e un fucile mai denunciato.

Inoltre, all’interno di una cassaforte per armi, sono stati ritrovati anche 4 fucili e 23 cartucce calibro 28 a palla unica, legalmente denunciate da parte di un terzo componente della famiglia, ma in un indirizzo diverso da quello dichiarato ai Carabinieri.

Tutte le armi e le munizioni sono state sequestrate e portate in caserma per ulteriori accertamenti al termine dei quali, padre e figlio sono stati denunciati alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Campobasso per detenzione abusiva di armi e munizioni; mentre al secondo figlio, invece, sarà contestato il mancato rispetto delle disposizioni di custodia delle armi che gli potrebbe costare il ritiro delle stesse e della licenza di caccia.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.