FLASH

Misteri13, l’idea di Francesco Pietrunti e Antonio Tomassone per portare a casa un ricordo della festa più importante di Campobasso

Misteri13

Misteri13

In occasione della festività più sentita dai campobassani, il Corpus Domini, è nato ‘Misteri 13’, da un’idea di Francesco Pietrunti (Fotodigital discount) e Antonio Tomassone (Tomix). Lo scopo è quello di valorizzare la festa del capoluogo di regione e, anche grazie alla collaborazione del fumettista Luigi De Michele, è stata creata una vasta gamma di prodotti di merchandising, ispirati al ‘Diavolo dagli occhi azzurri’ dell’Ingegno di Sant’Antonio Abate.

Nei tre giorni della festività, in piazza d’Ovidio è possibile acquistare t-shirt, cover personalizzate dei cellulari, cuscini, portachiavi, tazze, bavette per i più piccini e occhiali da sole col logo di Misteri13 (col 13 che sta ad indicare il numero degli Ingegni del Di Zinno). Inoltre, è possibile fare una fotografia in un ‘Ingegno del Di Zinno’ virtuale, disegnato dal fumettista Luigi De Michele. I gadget di Misteri13 potranno essere acquistati, durante tutto l’anno, da FotoDigitalDiscount in piazza d’Ovidio e Via XXIV Maggio, e da Tomix in piazza Andrea d’Isernia.

“Siamo disposti a varie collaborazioni – hanno affermato Francesco Pietrunti e Antonio Tomassone –, così come già fatto con il fotografo Roberto Tucci, per il quale venderemo a un prezzo speciale la sua raccolta fotografica ‘Persone e Personaggi’. Abbiamo avuto diverse richieste di collaborazione, che valuteremo nelle prossime settimane. Il brand che abbiamo creato è piaciuto molto e nella serata di venerdì siamo stati presi letteralmente d’assalto. Puntiamo alla valorizzazione dell’icona creata per l’iniziativa Misteri13”.

Attorno alla festività del Corpus Domini, a parte l’iniziativa dell’associazione ‘Misteri e Tradizioni’, nessuno ancora aveva pensato a una idea di business, ma al contempo di valorizzazione di quella che è la festa di Campobasso e dei suoi abitanti.

Il marchio Misteri13 richiama le corna del diavolo nella parte superiore della M, mentre il 3 termina con la classica coda di Lucifero. Gli occhi azzurri dell’immagine, invece, richiama lo storico diavolo dell’Ingegno di Sant’Antonio Abate e la prima maglietta è stata consegnata a colui che lo incarna, Italo Stivaletti, e alla famiglia Teberino. Le fotografie relative al brand sono, invece, di Andrea Pietrunti.

“Ottima qualità dei prodotti – hanno concluso Francesco Pietrunti e Antonio Tomassone – e prezzi popolari, perché il nostro primo obiettivo è quello che tutti i cittadini e tutti i turisti possano portare a casa un ricordo della tradizionale sfilata dei Misteri”.

La fotogallery di ‘Misteri13’

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli Recenti

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.