FLASH

Cresce l’attesa per ‘Jazz in Campo Jazz in Galdo’: Tony Esposito si esibirà a San Giovanni in Galdo, Concato a Campodipietra. Sala: “Concerti gratis, programmazione avviata diversi mesi fa”

Simone Sala in un momento di un concerto in Thailandia

Simone Sala in un concerto in Thailandia

Torna ‘Jazz in Campo Jazz in Galdo’, kermesse giunta alla tredicesima edizione, organizzata dal Comune di Campodipietra e dall’Associazione ‘Amici del Morrutto’.

Appuntamento il 13 e il 14 luglio a San Giovanni in Galdo; il 19, 20, 21 e 22 a Campodipietra. Per il terzo anno consecutivo, dunque, prosegue il partenariato tra i due confinanti Comuni.

“Abbiamo lavorato sodo – le parole del direttore artistico Simone Sala, da tre anni al timone della kermesse jazzistica – e siamo riusciti a chiudere il programma un mese prima dell’evento, nonostante il periodo di ristrettezze economiche. E voglio sottolineare, a maggior ragione, la gratuità dell’evento per tutti i giorni e i concerti, anche quelli dei ‘big’ Tony Esposito e Fabio Concato. Oltre agli interventi istituzionali, mi preme sottolineare l’aiuto di ben venticinque sponsor, che hanno contribuito alla qualità del programma”.

“Siamo riusciti a portare alla tredicesima edizione di ‘Jazz in Campo’ – ha proseguito il pianista di Bojanoartisti a prezzi decisamente più concorrenziali rispetto ad altri eventi, grazie a una programmazione partita da lontano e all’amicizia e stima reciproca con gli artisti che si esibiranno a Campodipietra e San Giovanni in Galdo”.

“Insieme ad artisti molto conosciuti – ha sottolineato il direttore artistico Salasaranno presenti anche musicisti di nicchia, ma di grande statura. Mi piace evidenziare il gruppo ucraino ‘Band Brio’, che arriverà in Molise con un van da nove posti, per un viaggio di quattro giorni tra andata e ritorno. Suonano il cosiddetto balkan-jazz e per la prima volta si esibiranno in Italia”.

“Una novità sarà la location di Campodipietra – ha concluso Simone SalaLe serate si svolgeranno in un luogo situato nel cuore della cittadina alle porte di Campobasso, recuperato dall’amministrazione comunale, che ha ricavato dei gradoni, trasformando il posto in un’area eventi. Oltre alla location per gli spettacoli, anche quest’anno ci sarà l’area food&drink”.

La brochure del programma

La brochure del programma

Il programma, vasto e di qualità, prevede l’inizio a San Giovanni in Galdo. Il 13 luglio a esibirsi saranno il Pure Cotton Quintet e, a seguire, Alessio Busanca e Daniele Scannapieco. Il 14 luglio di scena il quartetto di Viviana Santoro e, poi, il concerto di Tony Esposito.

‘Jazz in Campo-Jazz in Galdo’ proseguirà a Campodipietra dal 19 luglio. Si inizierà con il gruppo ucraino ‘Band Brio’; a seguire, il di Simone e Flavio Sala con Oreste Sbarra, Mino Berlano, Flavio Boltro e Ivan Bridon.

Il 20 luglio a esibirsi saranno Storie di Tango e l’Orchestra ‘Città di Fondi’ e Cristiano Lui.

Il 21 luglio toccherà a Ilaria Bucci e Luca Tozzi; a seguire l’attesissimo Fabio Concato featuring Paolo Di Sabatino Trio.

La tredicesima edizione di ‘Jazz in Campo-Jazz in Galdo’ chiuderà i battenti il 22 luglio con il live set del dj Flavio Liguori e la tromba di Angela D’Ammora e il concerto di Maldestro.

Un’estate intensa quella del pianista Simone Sala, direttore artistico di ‘Jazz in Campo-Jazz in Galdo’. Oltre al festival molisano, che lo vedrà sul palco il 19 luglio a Campodipietra, per il musicista molisano anche una tournée insieme a Flavio Boltro, uno dei più importanti trombettisti italiani, già accanto a Petrucciani e l’anno scorso affianco a Sergio Cammariere.

Sala suonerà, durante l’estate, anche al Festival della Piana del Cavaliere il 23 luglio a Pereto, in provincia dell’Aquila; il 31 luglio il pianista molisano è atteso a Ravello e altri concerti sono in programma, tra le altre città, a Salerno, Gaeta, Benevento e Taranto.

 

comments

Condividi questo articolo

Articoli Recenti

Lascia un commento

Invia
© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.