FLASH

Il Cus Molise sul tetto d’Italia: il quintetto dell’Unimol vince i Campionati Nazionali Universitari di calcio a 5

Il Cus Molise campione d'Italia di futsal, insieme al team di pallacanestro

Il Cus Molise campione d’Italia di futsal, insieme al team di pallacanestro

CUS MOLISE – CUS CAMERINO 6-5 dcr (2-2 al 40′)

Cus Molise: Iacovino, Serlenga, Lapenna, Schipani, Pappalardi, Licursi, Leccese, Montanaro, Ruggiero, Cioccia, Santella, Nunziata. All. Sanginario.

Cus Camerino: Palma, Lapponi, Greco, Bottolini, Di Iorio, Carpineti, Baiocchi, Galeazzo, Cassisi, Ubaldi, Carnevali, Valeri. All. Bisbocci.

Marcatori: Baiocchi pt; Cioccia (rig), Pappalardi, Bottolini st.

Sequenza rigori: Baiocchi (gol); Pappalardi (gol); Carnevali (gol); Leccese (gol); Bottolini (gol); Cioccia (gol), Di Iorio (parato); Montanaro (gol).

Ancora una volta sul tetto d’Italia. Ancora una volta medaglia d’oro. Il Cus Molise calcio a 5 vince la finale dei Cnu 2017 contro il Cus Camerino e si cuce lo scudetto sul petto. Era già successo nel 2009 quando in panchina c’era proprio Marco Sanginario, lo stesso artefice di questa nuova fantastica impresa realizzata dal Cus Molise calcio a 5. Da allora ad oggi qualcosa è cambiato, non l’attaccamento alla maglia e la voglia di lottare di un gruppo che ha saputo mettere in campo cuore, grinta e tanta determinazione non mollando mai anche quando si è ritrovato sotto nel punteggio.

I calci di rigore hanno ancora una volta il sapore dolce dell’impresa per Serlenga e compagni con Christian Nunziata che ipnotizza Di Iorio e Montanaro, che va a realizzare il rigore del successo.

Il Cus scrive così un’altra bellissima pagina di storia sportiva e si regala una domenica da sogno.

La partita – Nella prima frazione di gioco la gara è molto tattica e non ci sono grandissime occasioni da gol con le due  difese che riescono ad avere la meglio sui rispettivi attacchi. Nel finale di prima frazione, però, arriva il vantaggio del Cus Camerino con un tiro di Baiocchi che si infila in fondo al sacco quando mancano 7” alla fine. La prima frazione si chiude così. Il Cus Molise, però, non si disunisce a nella seconda parte del match trova il pareggio con un rigore calciato in maniera impeccabile da Cioccia. Riequilibrate le sorti del confronto, la selezione di Sanginario vuole il sorpasso e lo trova con un eurogol di Pappalardi che non lascia scampo all’estremo difensore di Camerino. La partita prosegue sui binari dell’equilibrio anche se il Cus Molise ha un guizzo con Santella ma la sua conclusione si stampa sul palo quando mancano 7’ alla fine.  Il Cus Camerino non ci sta a perdere e prima del triplice fischio trova il gol del pareggio con Bottolini. Incassata la rete, il Cus Molise cerca di riorganizzarsi e di tornare nuovamente in vantaggio ma non c’è tempo. Per assegnare la medaglia d’oro dei Cnu 2017 serviranno dunque i tempi supplementari. In entrambi la sfida si mantiene in equilibrio con Camerino che prova a fare breccia nella retroguardia molisana ma trova sulla sua strada un grandissimo Iacovino che dice no. Si va così ai calci di rigore. E dal dischetto la sequenza sembra non finire mai. Decisive, come detto, sono la parata di Nunziata su Di Iorio e il gol vittoria realizzato da Montanaro.

Le dichiarazioni – “Il ringraziamento va a chi permette tutto questo – spiega alla fine del match il tecnico Sanginario visibilmente emozionato – alla nostra Università, al Rettore Palmieri al direttore Barbieri e al delegato del Rettore Professor Guerra che investono molto sullo sport”. Poi il tecnico passa ad analizzare la partita: “Parto dalla fine – dice – dalla parata del più giovane, Nunziata, alla realizzazione di Montanaro che ha chiuso la partita. Questo per ribadire ancora una volta che le tradizioni vengono tramandate. Un ringraziamento, perciò, va anche a chi nel tempo ha trasmesso amore e attaccamento a questa maglia. Oggi abbiamo vinto contro una grande squadra. La difesa è stato il nostro punto di forza, sono orgoglioso dei miei ragazzi”.

comments

Condividi questo articolo

Articoli Recenti

Lascia un commento

Invia
© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.