FLASH

Corpus Domini, le band giovanili della città sullo stesso palco di Britti e l’esibizione sarà raccolta in un cd

Corpus Domini

Corpus Domini

Spazio ai giovani nella festività del Corpus Domini. Come nel 2016, infatti, anche quest’anno l’amministrazione comunale di Campobasso riserva ai giovani musicisti una serata del cartellone stilato per i festeggiamenti dell’evento più importante dell’anno che diventa vetrina per i ragazzi che fanno musica.

Venerdì 16 giugno 2017, dalle 20 alle 24 sul palco allestito in Piazza della Repubblica, già completo di service audio e luci, l’amministrazione darà la possibilità, a sette formazioni locali prescelte da un’apposita Commissione, di esibirsi per circa 30 minuti ciascuna. Un’ottima occasione per farsi conoscere dal pubblico delle ‘grandi occasioni’.

Alla selezione possono partecipare le band locali (giovani artisti esclusivamente in gruppo) i cui componenti abbiano i seguenti requisiti: siano residenti o almeno domiciliati a Campobasso; abbiano un’età media non superiore a 25 anni (per eventuali componenti minorenni l’esibizione sarà subordinata alla acquisizione delle necessarie autorizzazioni dei genitori o di chi ne fa le veci).

Come ben evidenziato nel bando pubblicato sul sito ufficiale del Comune, le domande di partecipazione all’iniziativa dovranno essere compilate utilizzando l’apposito modello scaricabile dal sito del Comune di Campobasso www.comune.campobasso.it. Le domande dovranno pervenire (con consegna a mano, per posta o tramite la mail certificata del Comune: comune.campobasso.protocollo@pec.it) presso il Settore Politiche Sociali e Culturali in Via Cavour 5 – 3° piano (dott.ssa Musacchio, telefono 0874/405581) entro e non oltre le 12.00 del giorno 12 giugno 2017.

Oltre all’esibizione sullo stesso palco sul quale la domenica salirà Alex Britti, c’è anche un’importante novità: per ogni gruppo che parteciperà alla serata, l’amministrazione prevede la registrazione dal vivo della serata del contest, editing in studio di 7 brani (uno per ciascuna band in concorso), mastering e stampa di CD audio in 350 copie con bustina in cartone. Gli oneri relativi alla Siae, sicurezza, permessi, e altro sono a carico dell’amministrazione comunale.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.