FLASH

Tifosi, politica e imprenditoria attorno a un tavolo per il calcio rossoblù. Di Niro prova a ricostruire la base. Dall’Irpinia, intanto, Pugliese dà la sua disponibilità a rientrare

Il tavolo tecnico per il calcio rossoblù

Il tavolo tecnico per il calcio rossoblù

GIUSEPPE FORMATO

Un tavolo tecnico al quale hanno preso parte, insieme al presidente dell’Associazione ‘Noi siamo il Campobasso, Daniele Landolfi, il governatore Paolo di Laura Frattura, il consigliere regionale Carmelo Parpiglia, il sindaco di Campobasso, Antonio Battista, i consiglieri comunali Michele Durante e Antonio Di Renzo e il presidente dell’Acem, Corrado Di Niro.

Un summit teso a verificare le concrete possibilità di salvare il Campobasso, che tra poco più di due settimane dovrà iscriversi al prossimo campionato di serie D e organizzare la prossima stagione.

Prima di pensare al campionato 2017/2018, però, occorrerà procedere a una ricapitalizzazione o, quanto meno, a una ipotesi di spalmare negli anni futuri i debiti pregressi.

Sarebbero circa 400mila euro i debiti accumulati dalla società rossoblù dal luglio 2013, momento in cui l’attuale gestione ripartì dal campionato di Eccellenza dopo il fallimento del club presieduto da Capone, reduce da tre anni di Lega Pro.

tavolo tecnico campobasso calcio landolfi frattura battista parpiglia di renzoLe parti si sono riaggiornate al prossimo 16 giugno e in questi nove giorni sarà il presidente dell’Associazione Costruttori Edili del Molise, Corrado Di Niro, a fungere da collettore di un gruppo di imprenditori che sarebbero disposti a dare una mano al club di contrada Selva Piana.

Di Niro, infatti, era presente all’incontro in quanto rappresentante di un gruppo di persone che starebbero valutando l’ipotesi di prendere in mano le sorti della società rossoblù, al fine di non far fallire per l’ennesima volta il calcio a Campobasso.

Intanto, tramite le nostre colonne a rilanciare l’ipotesi di rientrare in società è l’imprenditore irpino, Salvatore Pugliese, già nel club rossoblù per qualche mese, prima di lasciare per incomprensioni con Aniello Aliberti.

Pugliese sarebbe disposto a investire nel calcio rossoblù e attenderebbe una chiamata da chi oggi si sta occupando della questione.

comments

Tag: ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.