FLASH

La Giunta non rispetta la norma sulla parità di genere: Arena si dimette e ‘salva’ l’esecutivo del Comune di Bojano. Di Biase nomina Clementina Columbro

L'ex assessore comunale Angelo Arena

L’ex assessore comunale Angelo Arena

GIUSEPPE FORMATO

Angelo Arena ‘salva’ la Giunta comunale di Bojano. L’ormai ex assessore del Comune matesino ha rassegnato oggi, domenica 28 maggio 2017, le dimissioni da componente dell’esecutivo del sindaco Marco Di Biase. Dopo le dimissioni di Roberta Scinocca, sostituita con l’assessore Donato Toma, infatti, la Giunta comunale di Bojano non rispettava più l’articolo 1, comma 137, della legge 56 del 2014, la cosiddetta Legge Delrio, secondo cui “nelle Giunte dei Comuni con popolazione superiore a 3.000 abitanti, nessuno dei due sessi può essere rappresentato in misura inferiore al 40 per cento, con arrotondamento aritmetico”.

Questo parametro di legittimità delle nomine è ineludibile, pena l’annullamento del decreto di nomina della Giunta comunale, così come confermato dal Consiglio di Stato, Sezione Quinta, con sentenza numero 406, del 27 ottobre 2015 e depositata il 3 febbraio 2016.

Il primo cittadino, al posto di Angelo Arena, che continuerà a svolgere il ruolo di consigliere comunale, ha nominato la professoressa Clementina Columbro, terzo assessore esterno della Giunta di Di Biase, insieme a Michelina Iannetta e Donato Toma. Il quarto membro dell’esecutivo è il vice-sindaco Virgilio Spina, con cui il sindaco e l’ex assessore hanno a lungo ragionato per trovare una soluzione.

Rumors, infatti, riferiscono di una lunga trattativa nell’ultimo mese per trovare una soluzione e, alla fine, a fare un passo indietro è stato Angelo Arena, il quale stava già pensando all’organizzazione degli eventi che animeranno la città di Bojano nei prossimi mesi.

Arena, infatti, aveva le deleghe al turismo, spettacolo, eventi della tradizione locale, viabilità e traffico, decoro urbano, artigianato e industria, e da anni organizza l’estate bojanese che richiama in città, nel mese di agosto, migliaia di persone.

 

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.