FLASH

Furti a raffica in uffici, palestre, cooperative e cliniche della città: denunciati tre giovani

QUESTURA CBUna coppia di fidanzati e un terzo ragazzo, tutti di Campobasso: sono loro i responsabili di una serie di furti avvenuti in città tra il 2 e il 10 maggio scorso all’Università del Molise, al Cus universitario, in una cooperativa sociale che eroga servizi sanitari e una clinica privata. I tre sono stati acciuffati e denunciati dalla Polizia del capoluogo.

La maggior parte dei furti sono, però avvenuti per mano dei due fidanzati. Era, infatti, il 2 maggio scorso quando, in una clinica privata cittadina, i due hanno portato via da un armadietto una borsa di una degente, scappando subito dopo. Nello stesso giorno, si sono introdotti nella sede di una cooperativa sanitaria e, frugando nelle tasche di un giubbino, hanno portato via un mazzo di chiavi di un’abitazione e quelle di un’auto, non trovando altri valori di cui impossessarsi.

Lunedì 8 maggio, i due si sono, invece, introdotti negli uffici dell’Università del Molise da dove hanno rubato una borsa e un portafogli a una dipendente dell’ateneo molisano. Oltre a denaro contante, si sono appropriati anche di un bancomat col quale hanno effettuato un prelievo di 400 euro, tentandone un altro di 200 euro non andato, però, a buon fine.

Il 10 maggio,  nuovamente negli uffici dell’Università del Molise, i due hanno messo a segno ben tre furti ad altrettanti dipendenti dell’Ateneo e dell’Esu, ai quali hanno rubato portafogli con somme contanti e documenti, carte bancomat e libretto di assegni.

Sempre lo scorso 8 maggio, poi, la coppia aiutata dal terzo ragazzo, è entrata negli uffici del Cus Molise, appropriandosi del portafogli contenuto in una giacca di un operatore della palestra e di un pacchetto di sigarette di altro soggetto, per darsi subito dopo alla fuga. Proprio in questo caso la Polizia, subito allertata dal personale della palestra, ha bloccato la coppia nel centro cittadino. Uno dei due aveva con sé il portafogli da poco rubato, che è stato subito dopo riconsegnato alla vittima.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 1635 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.