Corpus Domini, la promozione del territorio al centro delle iniziative. Sui social è già toto-nome: Bersani, Britti, Turci e Biondi nella rosa dei papabili

arbore_piazza_pepe

Piazza Pepe lo scorso anno durante il concerto di Renzo Arbore e la sua Orchestra Italiana

Il toto-nome sul cantante che chiuderà la festa più importante del capoluogo molisano impazza già da diversi giorni sui social network, mentre in città cresce l’attesa per l’edizione 2017 del Corpus Domini. A Palazzo San Giorgio fervono i preparativi per la festa che come ogni anno attira numerose presenze in città.

Vasta la rosa degli artisti che l’amministrazione ha preso in considerazione. Tra questi spuntano i nomi di Samuele Bersani, Alex Britti, Paola Turci, Mario Biondi, ma anche Nek, Noemi, Alessandra Amoroso e Ron.

Le trattative per il concerto che si terrà domenica 18 giugno sono già iniziate con gli agenti dei cantanti. Se probabilmente nessun artista riuscirà a incontrare in assoluto il favore di tutta la città, la voglia è quella di poter trovare un punto di incontro e cercare magari di avvicinarsi ai gusti di fasce di età differenti. Il tutto dovrà, però, anche fare i conti con il cachet richiesto dagli artisti. Insomma, un’impresa non semplice alla quale si sta lavorando alacremente a circa un mese da una manifestazione, il cui canovaccio degli eventi è stato imbastito dalle strutture preposte.

La voglia, però, come specifica l’assessore de Capoa è quella di un percorso condiviso con la maggioranza. “Trattandosi della festa più importante è sentita dalla città, – le parole dell’esponente dell’esecutivo  – è mia intenzione condividere tutti gli eventi, compresa la scelta del cantante, con la maggioranza e  fare, come sempre, lavoro di squadra. Per questo voglio ringraziare già da ora il presidente della commissione Cultura, Giovanna Viola, e la commissione stessa, per il lavoro svolto, sperando che le scelte a cui siamo chiamati, siano di gradimento ai cittadini e funzionali per la promozione del territorio”. Proprio su quest’ultimo aspetto si concentrerà anche la seconda edizione de ‘La città dei Misteri tra Borghi e Tradizioni’ che ha già ottenuto lo scorso anno un buon riscontro di pubblico.

Al centro di quella che sarà una nuova Expo tutta in salsa molisana, ancora una volta ci saranno storia, cultura e tradizioni, non solo della città di Campobasso, ma anche di numerosi paesi del Molise che hanno già raccolto l’invito a essere presenti.

Insomma, la macchina organizzativa già da tempo è a lavoro per questa nuova edizione del Corpus Domini, la quarta firmata dall’attuale amministrazione di Palazzo San Giorgio.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

Lascia un commento

Invia
© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.