FLASH

Il popolo molisano del Partito Democratico premia Renzi. Per l’ex premier il 63% dei consensi. Esultano Fanelli e Frattura

La firma del Patto per il Molise: il premier Renzi e il governatore Frattura

Il governatore Paolo di Laura Frattura col riconfermato segretario nazionale del PD, Matteo Renzi

L’ex premier Matteo Renzi, che a livello nazionale si impone col 71,1% dei consensi, in Molise viene premiato dall’elettorato del Partito Democratico col 63% dei voti, pari a 7.447 suffragi. Il riconfermato segretario nazionale del PD vince a Campobasso, Isernia e Termoli.

Il governatore della Regione Puglia, Michele Emiliano, si ferma al 22,4% (2.649), il Guardasigilli Andrea Orlando non va oltre il 13,5% (1.601 voti).

Nelle federazioni questi i risultati: a Campobasso, Renzi ottiene il 61,48% consensi, Emiliano il 30,15%, Orlando il 7,36%; a Isernia, per l’ex premier il 65,99% dei voti, per il governatore della Puglia il 18,11%, per il ministro della Giustizia il 31,28%; a Termoli e in basso Molise, Renzi stravince col 72,64% dei consensi, Emiliano si ferma al 18,39%, Orlando al 7,64.

A Termoli e Riccia nettissime affermazioni di Renzi, con l’80% nella cittadina adriatica e l’87% nel centro fortortino, dove è sindaco Micaela Fanelli, segretario regionale del Partito Democratico.

A Riccia, dove si è registrata un’altissima affluenza, 675 voti per Renzi, 37 per Emiliano e 64 per Orlando.

A Campobasso vi abbiamo riferito a parte (IL LINK DELL’ARTICOLO DEL VOTO NEL CAPOLUOGO DI REGIONE).

Emiliano ha vinto a Ripalimosani con 50 voti, contro i 31 di Renzi e i 4 di Orlando, e a Sepino, dove l’ex sindaco di Bari, con 30 consensi, ha superato di due voti Renzi, mentre il ministro della Giustizia si è fermato a quota quattro.

A Venafro, vince Orlando con il 55,6% dei consensi, agevolato dall’appoggio di Scarabeo, contro il 24,42% di Renzi e il 23,5% di Emiliano.

In Molise, che si era aperta la partita, tra la segreteria del Partito Democratico, pilotata da Micaela Fanelli, e il governatore Frattura, contrapposti al gruppo di minoranza guidato dal senatore Roberto Ruta, ha visto la vittoria dei primi, che appoggiavano l’ex premier. Un dato importante in vista dei giochi per le prossime elezioni regionali.

“Il Partito Democratico, gli elettori, i cittadini, noi: tutti con la voglia di esserci, di scegliere, di partecipare. Ancora una prova bellissima – il commento del governatore Frattura con un post sul suo profilo facebook – con le primarie per la scelta del nostro Segretario. Siamo stati tantissimi anche oggi, in 12 mila ai seggi: grazie. Dal nostro Molise un attestato importantissimo per Matteo Renzi, abbiamo superato il 63 percento dei consensi. È un risultato forte, una conferma che emoziona. A Matteo e a Maurizio Martina gli auguri più cari. In bocca al lupo a loro, a noi, al Pd. Ora e di nuovo avanti insieme!”.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 1131 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.