FLASH

‘Campobasso, il culto di San Giorgio, le tradizioni’, gli studenti della ‘Montini’ incantano il Teatro Savoia. Per la riscoperta storica della città anche una mostra

Lo spettacolo 'Campobasso, il culto di San Giorgio, le tradizioni'

Lo spettacolo ‘Campobasso, il culto di San Giorgio, le tradizioni’

La settimana di eventi dedicati dall’amministrazione comunale di Campobasso si è aperta con lo spettacolo ‘Campobasso, il culto di San Giorgio, le tradizioni’, promosso dall’assessorato alla Cultura, realizzato dalle classi 3^ C, 4^ A, B, C e D, 5^ A e B dell’Istituto Comprensivo ‘Montini’, in collaborazione con le associazioni ‘Arti e Tradizioni Fontanavecchia’ e ‘Pro Crociati e Trinitari per le Rievocazioni Storiche Molisane’.

I canti ‘Mulise scanusciute’, ‘Viecchie Castielle’ e ‘L’amore mie che voo’, la storia di San Giorgio, spiegata a due turisti fermi sotto la statua del patrono di Campobasso, la leggenda di Fonzo Mastrangelo e Delicata Civerra narrata dall’attore Marco Caldoro e la storia dell’abito campobassano utilizzato fino all’800 hanno scandito una serata interessante dal punto di vista culturale, storico e didattico.

L’Istituto ‘Montini’ sarà protagonista anche questo pomeriggio, venerdì 21 aprile 2017. Alle 17, infatti, è in programma l’inaugurazione della mostra didattica dal tema “Riscopriamo il nostro territorio: Campobasso, il culto di San Giorgio, le tradizioni”, che sarà possibile visitare fino a martedì 25.

Gli spettatori dello spettacolo 'Campobasso, il culto di San Giorgio, le tradizioni'

Gli spettatori dello spettacolo ‘Campobasso, il culto di San Giorgio, le tradizioni’

Saranno esposti disegni e fotografie dai temi legati alla tradizione e al culto di San Giorgio, dalla fine del 1500 al 1800, eseguiti dagli alunni delle classi terze, quarte e quinte della scuola primaria “Montini” di Campobasso nell’ambito del progetto proposto dall’Istituto Comprensivo “Montini” e dall’Associazione Arti e Tradizioni Fontanavecchia, con la partecipazione dell’Associazione Pro Crociati e Trinitari per le Rievocazioni Storiche Molisane.

“Un plauso va all’Istituto Comprensivo ‘Montini’ – le parole dell’assessore alla Cultura, Emma de Capoa – che hanno realizzato questo progetto legato alla tradizione e alla storia cittadina, sposato e voluto dall’amministrazione comunale. Un modo per riscoprire le radici storiche di Campobasso, partendo da coloro che rappresentano il futuro della nostra città. Una parte dello spettacolo del Teatro Savoia è possibile vederlo sulla pagina facebook dell’assessorato alla Cultura. E il mio invito va alla cittadinanza per visitare la mostra nel portico di Palazzo San Giorgio, frutto del lavoro dei ragazzi, sotto l’impulso dei loro insegnanti”.

comments

Condividi questo articolo

Articoli Recenti

© 2159 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.