FLASH

Ritrovano la sorella dopo 35 anni grazie a un articolo del network di CBlive: il giornalismo a servizio dei cittadini

galati2-300x225Era il 21 dicembre 2016 quando il collega Giovanni Cannarsa si occupò della storia di Immacolata, la sorella che Pamela, Giuseppina, Antonella e Anna Galati cercavano da oltre trent’anni.

Di Immacolata, nata a Termoli nel 1976 e vissuta fino all’età di quattro, cinque anni a Serracapriola, le altre quattro sorelle avevano perso le tracce. Il giornalista Giovanni Cannarsa aveva raccolto la storia e l’appello di Pamela che aveva diffuso alcune foto affinché Immacolta, ovunque si trovasse, attraverso il web, potesse riconoscerle e farsi viva.

Dopo pochi mesi così è stato. Qualche settimana fa Pamela e altre tre sorelle, vicino Milano, hanno finalmente riabbracciato Immacolata che cercavano da quasi trentacinque anni. A quanto pare sarebbe stato il papà adottivo di Immacolata a leggere l’articolo e informare la figlia.

Troppo il tempo che le sorelle di Immacolata hanno trascorso all’insegna di dubbi, incertezza e sconforto, che forse solo in parte è stato ripagato dai sorrisi e dalla gioia del loro incontro, di cui pubblichiamo la foto.

Un plauso va alla tenacia delle sorelle che non hanno smesso, dopo tanti anni, di cercare Immacolata, così come un plauso va al collega Giovanni a cui va senz’altro il merito di aver messo a disposizione gli strumenti di CBlive e Termolilive.news per una buona causa.

 

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 1484 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.