FLASH

Bojano, la Giunta comunale non approva il bilancio di previsione: in arrivo il commissario prefettizio. L’opposizione chiama a raccolta la stampa

grandi manovre politiche a Bojano per le elezioni amministrative

Il Municipio di Bojano

Acque agitate a Bojano. La Giunta comunale, nonostante una proroga concessa dalla Prefettura di Campobasso, non ha approvato il bilancio di previsione 2017-2019 e, ora, a Palazzo San Francesco è atteso un commissario prefettizio, chiamato a sostituire l’esecutivo guidato dal sindaco Di Biase per quel che concerne la predisposizione del documento contabile.

La mancata approvazione del bilancio di previsione segue a un periodo di ribaltoni nel centro matesino, con le dimissioni dell’assessore Roberta Scinocca, sostituita dal campobassano Donato Toma, e dalle dimissioni da parte della consigliera Carmen Zuccarino della delega al sociale e dell’abbandono di Silvio Perrella da coordinatore della maggioranza.

Una volta nominato il commissario, che dovrà predisporre il bilancio preventivo, il Consiglio comunale avrà venti giorni di tempo per l’approvazione. Decorso tale termine si procederà allo scioglimento dell’assise civica.

Al momento non è da escludere alcuna soluzione, nemmeno l’ipotesi di dichiarare eventualmente il dissesto finanziario. Non è una novità, infatti, l’esposizione debitoria del Comune di Bojano, che da anni attanaglia l’amministrazione locale.

Intanto, oggi, mercoledì 12 aprile 2017, alle ore 16, il gruppo d’opposizione in Consiglio comunale, ‘Bojano Domani’, terrà una conferenza stampa, come si legge nella nota stampa, “in relazione alla situazione politico amministrativa del Comune, tra crisi interna alla maggioranza e mancata approvazione del bilancio di previsione”.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 9632 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.