FLASH

Tir ‘sospetti’ verso la cava di Busso-Baranello. La Forestale sospende le attività

Cava

MARIA CRISTINA GIOVANNITTI

Il comando dei Carabinieri–Forestale di Campobasso fa sapere che i lavori di estrazione di argilla della cava sita in contrada La Caia, territorio che rientra nel comune di Busso ma che per collocazione interessa soprattutto il comune di Baranello con cui è confinante, sono stati sospesi, secondo quanto detto dal sindaco di Baranello Marco Maio. 

Una notizia accolta con entusiasmo soprattutto dalla popolazione di Baranello che da tempo vedeva accrescere preoccupazione e paura per dei via vai ‘sospetti’.

La Forestale, dopo molte segnalazioni, tra cui anche quella mossa dal primo cittadino di Baranello, ha deciso in via precauzionale di sospendere i lavori nella cava.

I più preoccupati dai movimenti dei tir verso la cava sono stati gli abitanti di Baranello poiché la zona interessa il transito delle strade di Pianelle e Petrole. Le persone che abitano vicino all’area hanno riferito un via vai che si intensificava di notte. Per un periodo di tempo non si erano più visti in giro camion recarsi verso la cava, per poi riprendere il loro trasporto nelle ultime settimane, con maggior affluenza anche di mattina.

In attesa delle verifiche da parte della Forestale, i cittadini aspettano con trepidazione.

 

comments

Tag: , , , , , ,

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.