FLASH

L’immagine del Molise torna valorizzata dalla Borsa Internazionale del Turismo. A Milano grande vetrina per il territorio

La conferenza stampa di bilancio della Bit

La conferenza stampa di bilancio della Bit

Il Molise torna dalla Bit, la Borsa Internazionale del Turismo, con la forza dei numeri. Oltre ventimila ingressi nello stand della ventesima regione d’Italia, che per una volta non ha avuto la parte della cenerentola d’Italia. Anzi. Lo stand è stato tra i più apprezzati e visitati e in migliaia sono rimasti meravigliati da ciò che hanno avuto modo di vedere dall’allestimento tecnologico dello spazio riservato al Molise.

L’ufficio stampa della Bit ha dedicato una menzione speciale allo stand allestito dall’Azienda Autonoma di Soggiorno e Turismo di Termoli, il TG5 nell’edizione serale di domenica 2 aprile 2017 ha citato lo spazio molisano nel corso del servizio sull’evento milanese.

Centododici i buyers da tutto il mondo hanno preso contatti per acquistare pacchetti turistici in Molise, per proporli ai propri clienti nei rispettivi Paesi.

Diciassettemila utenti hanno visualizzato i video su facebook realizzati nello stand del Molise e in diecimila hanno seguito la diretta dell’inaugurazione, alla quale, insieme al governatore Frattura, ha partecipato il Sottosegretario del Mibact, Dorina Bianchi. Quest’ultima è tornato due volte a visitare il box molisano. E tra i visitatori anche il Presidente della Giunta regionale della Lombardia, Roberto Maroni.

“Abbiamo dato spazio a tutti coloro che hanno ritenuto prender parte a un evento importante come la Borsa Internazionale del Turismo – ha dichiarato il presidente dell’Aast, Remo Di Giandomenicoe chi ha creduto in questa iniziativa ha contribuito al successo che abbiamo riscosso. Abbiamo suscitato curiosità tra i visitatori, la maggior parte dei quali ignari di ciò che offre il Molise. Sarà il nostro punto di partenza per la valorizzazione del nostro territorio”.

“Siamo tornati alla Bit – le parole del governatore Frattura durante l’incontro con la stampa a Palazzo Vitale – dopo diversi anni e ci siamo recati a Milano con la semplicità da una parte e con l’idea di valorizzazione il Molise attraverso l’innovazione e la tecnologia dall’altra. Il team di Di Giandomenico ha svolto un grande lavoro, raccordandosi con enti pubblici e privati. Siamo riusciti a valorizzare il Molise attraverso la curiosità e le emozioni, sulla falsariga di quanto fatto all’Expo, e non tramite spot che restano fini a se stessi. Abbiamo centrato in pieno l’obiettivo e il successo di quest’anno ci ha dato ragione sul fatto che negli anni scorsi abbiamo rinunciato a parteciparvi”.

“Abbiamo trascorso quattro anni – ha ribadito Frattura riorganizzazione la macchina organizzativa sotto tutti gli aspetti. Oggi raccogliamo i frutti di un lavoro che arriva da lontano e per il quale abbiamo fatto tutti sacrifici. Finalmente si inizia a parlare di Molise nei termini che tutti noi vogliamo: come territorio da scoprire e dalle enormi potenzialità”.

giusform

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 1328 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.