FLASH

Consapevolezza dell’Autismo, la città si colora di blu. Laboratori, incontri, musica ed eventi in piazza per la Settimana Mondiale

autismo

Un momento della conferenza stampa a Palazzo San Giorgio

Anche quest’anno la città di Campobasso si “tingerà” di blu in occasione della Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo che sarà celebrata il 2 aprile. Istituita dall’Onu per informare e sensibilizzare i cittadini rispetto a disturbi legati a tale disabilità, nel capoluogo molisano ci saranno iniziative per un’intera settimana promosse dall’assessorato alle Politiche Sociali, unitamente ad Asrem e Croce Rossa, con il patrocinio di Regione Molise, Sism, Centro Sportivo Italiano, Comitato Paralimpico, Special Olimpics e Ordine degli psicologi del Molise. Tante anche le realtà associative nate per far fronte alle diverse esigenze delle famiglie che ogni giorno devono fare i conti con l’autismo, i cui rappresentanti questa mattina, mercoledì 29 marzo, sono intervenuti a Palazzo San Giorgio per la conferenza stampa di presentazione delle manifestazioni.

Si parte con una serie di laboratori nelle scuole della città a cura della U.O.S a V.D di Neuropsichiatri infantile del Distretto Socio Sanitario di Campobasso-Bojano (Progetto Autismo). Iniziative queste, che dallo scorso 27 si terranno negli istituti scolastici del capoluogo fino al prossimo venerdì 31 marzo.

Il 1° aprile i riflettori si accenderanno, poi, sullo stato dell’arte su quelle che sono le prospettive future, durante la tavola rotonda “Autismo – i colori della consapevolezza”, in programma alle 17 nella sala consiliare di Palazzo San Giorgio.

Una giornata interamente dedicata ai più piccoli sarà, inoltre, quella di domenica 2 aprile, quando i volontari della Croce Rossa e dell’Univol, scenderanno in Piazza Municipio con l’iniziativa “Coloriamoci su!”. Animazione e giochi a squadre faranno trascorrere a tutti i bambini che parteciperanno un momento all’insegna dell’allegria e del divertimento.

Sempre domenica, a chiudere il ciclo di iniziative, saranno i Sunrise. Il gruppo musicale di volontariato della ‘Fraternità Salesiana La Riva’ si esibirà dalle 18.30 alle 20 nell’auditorium dell’ex Gil di via Milano.

“Abbiamo immaginato anche quest’anno di promuovere una settimana di eventi che possa aumentare l’attenzione su tali patologie, ma anche dare l’imput per creare una fitta rete in grado di sostenere le famiglie, nonché alzare nuovamente il sipario su un disturbo che, prima di essere gestito, deve essere conosciuto, proprio per poter consentire una vita normale a chi ne è affetto”, sono state le parole dell’assessore Alessandra Salvatore, la quale che ha poi sottolineato come anche la sede del Palazzo di Città si colorerà di blu per l’occasione.

A evidenziare come si sia scelto di investire sulla formazione per parlare alle scolaresche del “diverso modo di vivere le emozioni” è stata la dottoressa Giuseppina Falciglia che ha anche fatto il punto sull’importanza, per tale patologia, di una diagnosi precoce.

A ricordare come durante la tavola rotonda si parlerà della normativa e degli aspetti relativi a opportuni interventi per favorire una presa in carico efficace con uno sguardo al futuro, è stata poi l’avvocato e dirigente regionale Alberta De Lisio. “È necessario – ha detto la De Lisio – che tali patologie non siano più intese dalla società come un costo, bensì rappresentino una risorsa, così come è fondamentale che alle persone autistiche sia garantita molto di più di una vita dignitosa, bensì una vita normale”.

Presenti alla conferenza stampa di presentazione anche il presidente del Comitato regionale della Croce Rossa, Giuseppe Alabastro, e il presidente del Consiglio comunale Michele Durante. Anche da loro un sentito invito alla popolazione per aderire alle tante iniziative in programma.

 

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 1521 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.