FLASH

Concluso il secondo corso per sommelier dell’olio della Fondazione Italiana Sommelier: in Molise quindici nuovi professionisti del settore

corso sommelier 2017Concluso il secondo corso per sommelier dell’olio, organizzato in Molise dalla Fondazione Italiana Sommelier, Associazione Italiana Sommelier dell’Olio.

Dopo i primi ventuno professionisti del settore, diplomatisi nel 2016, quest’anno sono stati in quindici a raggiungere l’ambizioso traguardo.

La serata di gala, al termine dell’esame, è stata una cena servita senza condimenti e durante la quale i neo-diplomati sommelier si sono potuti divertire nella scelta dell’olio da abbinare alle pietanze servite, potendo scegliere tra sessanta varietà diverse.

La cultura dell’olio di oliva ha accompagnato l’uomo nel corso della sua storia, diventando un vero e proprio patrimonio per l’Italia, secondo produttore europeo dopo la Spagna. Nel Belpaese, su una media produttiva di sette milioni di quintali di olio, l’80% viene prodotto nelle regioni meridionali.

“La risposta è stata ottima – il parere della presidente della sezione molisana della Fondazione Italiana Sommelier, Dora Formato considerando che la nostra associazione si muove sul territorio da poco più di due anni. Stiamo portando una nuova cultura nella nostra regione, qualificando tante persone, che si sono avvicinate alla Fondazione Italiana Sommelier, al fine di accrescere il proprio bagaglio culturale, indispensabile anche per aprirsi nuove strade e occasioni professionali. Il concetto di qualità di questo prodotto – ha evidenziato Dora Formato fino a poco tempo fa non era ancora molto chiaro e l’analisi organolettica finalizzata alla descrizione dell’olio in qualche modo passava in secondo piano. Il compito che abbiamo fatto nostro è stato proprio quello di spiegare e promuovere l’analisi sensoriale “generando” dei veri e propri esperti della materia: i Sommelier dell’Olio”.

“Oltre al corso di sommelier dell’olio – ha precisato il vice-presidente della sezione molisana, Gabriele Di Blasiostiamo lavorando anche per attivare i corsi per sommelier di vino e altre iniziative, tutte mirate alla valorizzazione delle risorse del territorio e delle professionalità presenti nella ventesima regione d’Italia”.

I quindici sommelier dell’olio: Stefania Franza, Vincenzo Franza, Antonio Franza, Angela Ciccaglione, Paolo Mariano, Nicola Mottola, Antonio Ucci, Raffaele Abiuso, Annarita Setaro, Adamo Radatti, Antonio De Cristofaro, Giuseppe Parciasepe, Andrea Amore, Giuseppe Figliola, Ingrid Ruggiero.

comments

Condividi questo articolo

Articoli Recenti

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.