FLASH

Movimento Forconi, anche in Molise le perquisizioni della Digos. Sotto la lente degli inquirenti “l’ordine di cattura popolare”

poliziaPerquisizioni della Digos anche in Molise nei confronti degli sponenti del Movimento dei Forconi che a partire da questa mattina, mercoledì 22 marzo, sono avvenute contemporaneamente in diverse parti d’Italia.

L’indagine sul Movimento 9 Dicembre – Forconi ha preso il via a Latina, centro da dove è partita protesta. Oltre al capoluogo molisano la Polizia sta operando Ascoli, Como, Firenze, Roma, Taranto, Treviso, dove la Digos pontina sta operando in collaborazione con le forze di polizia locali e con il coordinamento della Direzione Centrale della Polizia di Prevenzione.

Destinatari delle perquisizioni sono 18 persone che hanno manifestato l’intenzione di realizzare una serie di condotte criminose, tra cui  l’esecuzione al cosiddetto “Ordine di Cattura Popolare”. Si tratta di un documento di 19 pagine pubblicato ad inizio anno sul blog del movimento, redatto da alcuni tra gli   indagati e dal contenuto fortemente istigatorio con il quale si incitano i cittadini ad arrestare tutti i parlamentari della Repubblica, gli esponenti del Governo e finanche il Presidente della Repubblica.

Già lo scorso 14 dicembre nei pressi di Montecitorio, un gruppo del movimento aggredì l’ex parlamentare Osvaldo Napoli per eseguire il “primo arresto popolare di un politico”. 14 furono le persone identificate e denunciate in quella circostanza.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.