FLASH

Mens sana in corpore sano: salute e prevenzione a Baranello

incontro_branelloMARIA CRISTINA GIOVANNITTI

Lo scorso sabato, 18 marzo 2017, presso la Biblioteca Comunale di Baranello si è tenuto un convegno sulla salute e la prevenzione: ‘Nordic Walking – benessere del corpo e prevenzione cardio metabolica’.

Alla mercè di una sala lettura gremita, c’erano alcuni dei massimi rappresentanti della sanità molisana: la dottoressa Loredana Messano, cardiologa della Fondazione Giovanni Paolo II e assessore alle Politiche sociali del Comune di Baranello, il dottor Aiello, direttore di Diabetologia al ‘Cardarelli di Campobasso’ e Nicola Aurisano, responsabile dell’Associazione Centri Sportivi Italiani Nordic Walking. Ad organizzare l’evento, l’Amministrazione comunale in collaborazione con l’Associazione Voluptas.

Dopo un veloce ringraziamento fatto dal sindaco Marco Maio e da Claludio Niro, direttore della Biblioteca di Baranello, ha preso la parola la dottoressa Messano sottolineando la volontà di scegliere un convegno così importante e proporlo in Biblioteca, fiore all’occhiello del Molise. per permettere alla maggior parte di poter apprezzare i volumi rari custoditi a Baranello.

A seguire, il dottor Aiello è subito entrato nel vivo della discussione sulla salute e prevenzione: “In Molise abbiamo la più alta incidenza di casi di diabete così come c’è il maggior eccesso di peso corporeo. Non basta l’attività fisica ma è importante l’esercizio fisico continuo e costante per ridurre l’incidenza del diabete del 56%”.

Lo stile di vita, con cura nell’alimentazione e una battaglia contro la sedentarietà, è tutto ed ha un’efficacia maggiore rispetto ai farmaci: “Bisogna camminare con un passo di 6 chilometri orari per 40 minuti per far sì che i muscoli brucino glucosio e continuino a farlo per le 48 ore successive”, spiega Aiello: “Alla camminata bisogna alternare due volte a settimana anche gli esercizi di forza. Questo è l’unico modo per prevenire malattie cardiovascolari e per apportare un guadagno economico al sistema sanitario”.

È così che il dottor Aiello spiega come un paziente senza gravi patologie costa alla Sanità in media 1.200/1.300 euro mentre una persona affetta da diabete ne costa annualmente 3.500 euro. Meno diabetici significa anche risparmiare circa 2 mila euro all’anno.

A concludere il convegno, il responsabile del ASCI Molise, Nicola Aurisano che ha spiegato la tecnica del Nordic Walkin, ovvero della camminata naturale e dinamica tanto in voga negli ultimi tempi. Il Nordic Walking si avvale dell’uso dei bastoncini che vanno usati secondo uno specifico modo di respirare, avendo la giusta postura ed il corretto rilassamento di camminata. Solo con una giusta tecnica, questo tipo di camminata giova all’apparato cardio circolatorio e favorisce il dispendio di energie.

Il Convegno continuerà il prossimo sabato 25 marzo 2017 con la prova pratica alle ore 10 partendo da contrada Largo Zullo.

Condividi questo articolo

Articoli Recenti

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.