FLASH

Furto in un’abitazione di via Garibaldi a Campobasso, in manette un diciannovenne. La Polizia ritiene possa aver colpito in diverse zone del capoluogo molisano

ISENOVSKI FAIKLa Polizia di Campobasso ha eseguito a Carapelle, in provincia di Foggia, un’ordinanza che dispone la custodia cautelare in carcere nei confronti di Isenovski Faik, 19 anni, cittadino italiano, perché ritenuto responsabile di furto in un’abitazione di via Garibaldi nel capoluogo molisano lo scorso 25 febbraio.

Isenovski Faik, allontanandosi dall’appartamento, visto da un vicino di casa del malcapitato, aveva minacciato quest’ultimo con un piede di porco.

Il diciannovenne, il giorno successivo, è stato controllato da agenti della Polizia, mentre si aggirava nei pressi di alcune abitazioni della periferia di Campobasso. I successivi approfondimenti investigativi, mediante raffronti sull’abbigliamento ad opera del Gabinetto la Polizia Scientifica e il riconoscimento da parte di un testimone oculare, hanno consentito di accertare che lo stesso era stato uno degli autori del furto del giorno precedente.

Il gip Teresina Pepe ha emesso, sulla base del quadro probatorio, su richiesta del pubblico ministero Nicola D’Angelo, la misura restrittiva nei confronti di Isenovski Faik.

Dalla Polizia ritengono, come si evince da una nota stampa, che il diciannovenne di Carapelle possa essere l’autore di analoghi episodi verificatisi a Campobasso, invitando la cittadinanza, laddove lo si riconoscesse, a contattare la Questura.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.