FLASH

Il muro di neve li ha protetti: stanno tutti bene i cani di Santo Stefano, all’appello non manca nessuno. Operai e volontari a lavoro per gli amici a quattro zampe – Guarda il video

canile_santo_stefanoDipendenti della Gener Service e della municipalizzata Sea, l’assessore alle Politiche per il Sociale, Alessandra Salvatore, i consiglieri comunali Roberto Gravina e Simone Cretella, veterinari e tanti volontari si sono recati da questa mattina, domenica 8 gennaio 2017, al Canile di Santo Stefano, liberato dalla neve, nella giornata di sabato 7, dopo otto ore di lavoro. Manto nevoso che ostacolava il passaggio, come vi abbiamo raccontato in linea diretta su CBlive.

Lavoro immenso quello della giornata di sabato, quando un dipendente della Gener Service ha accusato un malore, per via delle tante ore di lavoro sotto il gelo che sta attanagliano l’intero Molise.

È in corso, in queste ore, la prosecuzione dei lavori iniziati nella giornata di sabato, che stanno vedendo la pulizia dei box, le cure agli animali presenti nella struttura, contati dalla volontaria Antonella, che, recandosi quotidianamente al canile comunale, conosce tutti gli amici a quattro zampe.

Tutti rintracciati gli ospiti del Canile di Santo Stefano, che, dopo il controllo dei veterinari, vengono nutriti, per garantir loro le forze, in vista di una situazione che migliorerà soltanto nei prossimi giorni.

“I cani sono sotto le cure dei veterinari, dei volontari e dei dipendenti dell’azienda che gestisce il canile comunale – il commento dell’assessore Alessandra Salvatore, dalla giornata di sabato 7 presente al Canile, quando per liberare la struttura si è recato anche il sindaco Antonio Battista – Possiamo dire che tutti i cani sono stati liberati e, secondo quanto ci hanno detto gli esperti, il muro di neve, che si è alzato con le ininterrotte bufere, ha funto da protezione per i cani. Gli ospiti della struttura, comunque, hanno saltato soltanto il pasto di ieri, perché giovedì 5 gennaio, come avviene per ogni prefestivo, era stata lasciata una razione doppia di alimenti per ogni animale. Continueremo, comunque, a lavorare, per garantire aiuto ai 300 cani del Canile di Santo Stefano, che non sono stati assolutamente abbandonati. Ne approfitto – ha concluso l’assessore Salvatoreper ringraziare tutti coloro che si sono prodigati per arrivare fin qui su, con tutte le difficoltà del caso, ma con l’amore per il proprio lavoro”.

giusform

GUARDA IL VIDEO

comments

Condividi questo articolo

Articoli Recenti

© 9942 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.