FLASH

Le grandi manovre a Palazzo San Giorgio per ritrovare gli equilibri: De Bernardo e una donna indicata da Sarli pronti a incrementare la squadra di governo. Deleghe azzerate e redistribuite

L'intervento sul bilancio del sindaco Antonio Battista

Francesco De Bernardo per ‘Il Molise di tutti’ e una rappresentante del gentil sesso in quota Popolari per l’Italia, il cui nome resta top secret e alla quale potrebbe essere conferita l’impegnativa delega dell’edilizia scolastica.

L’allargamento della Giunta Battista potrebbe concretizzarsi all’inizio della prossima settimana, dopo l’annuncio dato già dallo scorso mese di gennaio.

L’esecutivo cittadino, così, consterà di otto assessori, più il sindaco Battista, quest’ultimo da tre mesi anche presidente della Provincia di Campobasso.

Le deleghe potrebbero essere azzerate agli attuali assessori Chierchia, Salvatore, de Capoa, Colagiovanni, Ramundo, Maio e Sabusco e, dunque, redistribuite, secondo il nuovo assetto della Giunta comunale.

A Palazzo San Giorgio c’è fermento per i nuovi assetti, che hanno già visto l’ingresso in Consiglio di Federico Sarli al posto di Pasquale Colarusso e, quello imminente, di Antonio Di Renzo, in luogo di De Bernardo.

Il sindaco Battista, dopo le tribolazioni delle ultime settimane, si augura di ritrovare la serenità per poter lavorare, in vista della seconda parte della legislatura, quella che condurrà alle elezioni del maggio 2019, ma prima di ciò c’è il banco delle elezioni regionali, tra poco più di un anno, altra tappa che potrebbe mutare gli scenari politici regionali.

In mezzo a ciò, ci sono tutte le questioni ancora irrisolte. Su tutte, l’edilizia scolastica e la raccolta differenziata.

 

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 1008 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.