FLASH

Robert De Niro ironico sulla vittoria di Trump: “Probabilmente dovrò trasferirmi in Molise”

robert-deniro

L’attore Robert De Niro

“Con la vittoria di Trump probabilmente dovrò trasferirmi in Molise”. Così l’attore originario di Ferrazzano Robert De Niro, ospite dello show tv di Jimmy Kimmel, ha commentato scherzando l’esito delle elezioni americane e la vittoria di Donald Trump, diventato da poche ore il 45esimo presidente Usa.

L’attore, nel corso della trasmissione, ha ricordato, infatti, ai telespettatori le origini della sua famiglia, nominando il Molise e il piccolo borgo alle porte di Campobasso. Lo stesso sottolineando di avere la cittadinanza italiana, ha aggiunto: “probabilmente ora dovrò trasferirmi lì”.

De Niro aveva usato parole molto dure contro Trump durante la campagna elettorale, arrivando ad affermare di volerlo prendere a pugni, questione sulla quale nel corso dello show ha poi precisato: “Non posso farlo ora, è il presidente. Ho rispetto per la sua carica”. Ma subito dopo ha aggiunto “forse Obama può farlo”.

Intanto, le parole di De Niro aumentano la speranza dei cittadini del piccolo borgo che da tempo all’attore di fama internazionale hanno rivolto un invito mai accolto.

comments

Tag: 

Condividi questo articolo

Articoli correlati

© 2017 CBlive | La città di Campobasso in diretta. Tutti i diritti riservati.
site by CBLive.it.